30.2 C
Santa Teresa di Riva
domenica, Luglio 14, 2024
HomeAttualitàFurci Siculo, in tre sono andati in pensione (Fasolo, Garufi e Gennaro)....

Furci Siculo, in tre sono andati in pensione (Fasolo, Garufi e Gennaro). In programma una grande festa al Comune

 

Furci Siculo – Si assottiglia la pianta organica del Comune. Ieri tre dipendenti si sono messi in pensione, dopo oltre trentacinque anni di intenso e onesto lavoro. Si tratta del geometra Mimmo Gennaro e degli operai generici Pippo Garufi e Carmelo Fasolo. Questi ultimi due sono stati assunti al Comune il primo ottobre 1983 e da quel giorno si sono attivati, di giorno e di notte, a sistemare il verde in tutto il territorio comunale, alla raccolta dei rifiuti, a rattoppare buche, transennare vie e strade, arginare qualsiasi pericolo. Sono stati battezzati operai jolly perché dove c’era di bisogno sono stati sempre presenti. Il terzo andato in pensione è il geometra Gennaro, componente dell’ufficio tecnico, un professionista serio e preparto che ha contribuito tanto sia per portare avanti la squadra della Protezione civile, sia per elaborare progetti per opere di un certo prestigio. Una volta in pensione cosa faranno, come passeranno le giornate? “Come prima cosa – ha risposto Carmelo Fasolo – dopo trentasette anni di lavoro mi spetta il meritato riposo. Poi mi dedicherò con più assiduità alla famiglia e infine cercherò di portare avanti qualche hobby, come il calcio. Sono un appassionato di football e il mio obiettivo è quello di lavorare nel settore giovanile per fare divertire i ragazzi e per portare avanti qualche promessa nel firmamento calcistico”. Con il pensionamento di questi tre dipendenti, restano in forza al Comune sessantaquattro impiegati: venti sono gli anziani assunti regolarmente per concorso; 38 i contrattisti stabilizzati di recente dall’amministrazione del sindaco Matteo Francilia e sei gli Lsu. Il primo cittadino, da noi avvicinato, ha dichiarato: “Desidero ringraziare i dipendenti comunali Mimmo Gennaro, Giuseppe Garufi e Carmelo Fasolo per l’impegno, la serietà, la correttezza, l’affidabilità e la competenza dimostrati in questi anni al servizio del nostro paese. Sinceramente sono dispiaciuto che non saranno più nell’organico del comune. Spesso, quando mi trovavo in difficoltà e li chiamavo fuori dall’orario di lavoro, si mettevano subito a disposizione per risolvere immediatamente i problemi”. E poi il sindaco Francilia ha concluso: “In questi due anni e mezzo di amministrazione siamo riusciti ad ottenere dei risultati perché c’è stato un grande lavoro di squadra e la collaborazione dei cittadini perbene che ci tengono allo sviluppo della nostra comunità”.

(nella Garufi e Fasolo)

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P