31.8 C
Santa Teresa di Riva
lunedì, Luglio 15, 2024
HomeSport CalcioResi noti i gironi di Prima e Seconda Categoria. In Prima Casalvecchio,...

Resi noti i gironi di Prima e Seconda Categoria. In Prima Casalvecchio, Fiumedinisi, S.Alessio, Furci e Savoca puntano in alto. Mentre In Seconda Real Rocchenere e Kaggi si sono notevolmente rinforzate

La Lega Nazionale Dilettanti, Comitato Regionale Sicilia ha reso noti i gironi di Prima e Seconda Categoria.

Partiamo dalla Prima Categoria dove le compagini ioniche sono state raggruppate nel girone E, di seguito riportato

Girone E: Aci Bonaccorsi, Adrano, Akron Savoca (ripescata), Campanarazzu (ripescata – di Misterbianco), Casalvecchio Siculo, Fiumedinisi, Calcio Furci, Giardini Naxos, Guardia (di Santa Venerina), New Randazzo, Real Sud Nino Di Blasi di Messina, Riposto 2016, RSC Riposto e S. Alessio.  

La notizia più brutta è la mancanza della Robur, gloriosa società di Letojanni. Ripescato il Savoca di mister Mancuso, che vuole fare bella figura e per questo si è rinforzata sul mercato con gli acquisti di Pistone e Biella, ex Antillo ed a breve potrebbe arrivare l’esperto Loria ex Jonica. Una delle formazioni candidate alla vittoria finale è il Casalvecchio di mister Moschella. La passata stagione è arrivato un quarto posto ma adesso si punta più in alto grazie agli acquisti del centrocampista Rovito, ex capitano del Savoca e dell’attaccante Briguglio ex capitano della Valdinisi. Anche il Fiumedinisi di mister Frazzica si è notevolmente rinforzato. Preso il centrocampista Romeo dalla Valdinisi e soprattutto il bomber Fugazzotto. Calcio Furci che da matricola vorrebbe inserirsi nei piani alti della classifica. Per farlo mister Ragusa si è assicurato le prestazioni del difensore Demestri e dell’attaccante D’Amico. Infine il S.Alessio dell’esperto mister Ruggeri. La società è ben organizzata ed ambiziosa, come ammette lo stesso tecnico: “Abbiamo una squadra giovane ma ambiziosa. Rispetto all’anno scorso siamo ripartiti da zero. Molti calciatori sono andati via. Abbiamo preso Saglimbeni e Tamà dalla Robur, ed anche Scandurra un bravo centrocampista di Messina. Il nostro obiettivo è salvarci il prima possibile, poi vediamo cosa verrà. Abbiamo fatto due amichevoli – continua il tecnico alessese, contro Jonica e Valdinisi ed abbiamo avuto delle ottime risposte. Il campionato ancora è indecifrabile, visto che c’è qualche squadra che non conosciamo, ma sarà senza dubbio avvincente”.

Passando alla Seconda Categoria riportiamo di seguito il girone: 

Girone C: Atletico Pagliara, Castiglione, Città di Francavilla, Giovanile Mascali, Kaggi, A. Linguaglossa, Maletto (ripescata), Piedimonte (ripescata), Real Antillo (ripescata), Real Gazzi, Real Rocchenere, Santa Domenica Vittoria (ripescata), Virtus Etnea.

Ripescato il Real Antillo. La squadra vuole fare un campionato da protagonista. Si punta tutto sui veterani Pistone, Leo e Ciatto. La matricola Real Rocchenere si è notevolmente rinforzata ed ambisce a posizioni importanti. Sono arrivati il difensore Giuffrida ex Furci, il centrocampista Scarcella ex Fiumedinisi, Speranza ex Valdinisi e l’attaccante Aloisi ex Provinciale. Ottimo il lavoro del ds Salvatore Garufi. Anche il Kaggi vuole puntare alle zone nobili della classifica e per farlo si è affidato all’esperto tecnico Camarda. Con lui è arrivato il difensore Riccobene, ex capitano e uomo guida della Robur. Infine l’Atletico Pagliara. In panchina è arrivato Mimmo Ucchino, mentre per quanto riguarda gli acquisti in avanti ci dovrebbe essere il fantasista Proteggente, ex Furci e Taormina. In questo torneo suggestivo il derby proprio tra Rocchenere e Pagliara che sta già infiammando i tifosi. 

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P