27.2 C
Santa Teresa di Riva
lunedì, Giugno 24, 2024
HomeAttualitàPer l'ex sindaco Bruno Parisi, spendere otto milioni e mezzo di euro...

Per l’ex sindaco Bruno Parisi, spendere otto milioni e mezzo di euro per unire con un ponte il lungomare di Furci con quello di Roccalumera sarebbe una follia.

 

Furci Siculo – L’ex primo cittadino Bruno Parisi, alla guida del paese dal 2008 ed il 2013, si è dichiarato decisamente contrario all’abbattimento della passerella. “Credo che sia una cosa fuori dal mondo – ha fatto notare – spendere otto milioni e mezzo di euro per la costruzione di un nuovo ponte. L’attuale passerella è più che sufficiente atteso che in caso di piena la bretella, a corda molle, verrebbe superata dal livello del fiume e quindi non fungerebbe da tappo. Questi otto milioni di euro – continua Parisi – potrebbero essere utilizzati per cose più importanti, per esempio per la costruzione di un porticciolo intracanale sotto la zona della Villa comunale, in modo che almeno trenta pescherecci potrebbero attraccare, dando di riflesso respiro al comparto turistico della pesca, in assoluta crisi”. Per l’ex sindaco un’altra priorità potrebbe essere “la riqualificazione del parco suburbano, dimenticato sia da questa che dalla scorsa amministrazione. Mi permetto di ricordare che quando ero sindaco, il parco era il fiore all’occhiello della riviera jonica perché completamente riqualificato e abbellito”, Smantellare la passerella (spesa prevista 300 mila euro) per costruire un ponte stabile (spesa prevista otto milioni di euro) sarebbe una follia per l’ex sindaco. Piuttosto utile investire questa somma per portare a compimento le incompiute, dimenticate dalle ultime amministrazioni. “Un altro esempio come spendere in maniera più responsabile questi soldi – ha concluso il dott. Bruno Parisi nell’intervista concessa alla Gazzetta del Sud – potrebbe essere la messa in sicurezza della palestra comunale, per qualche anno funzionante e poi chiusa per un discutibile provvedimento dell’ufficio tecnico”. L’ex Bruno Parisi non condivide l’operato dell’attuale giunta Francilia, che alimenta la costruzione del ponte stabile tra il lungomare di Furci e di Roccalumera per una spessa complessiva di otto milioni di euro. Con questa somma, secondo Parisi, si potrebbe fare un paese nuovo, non solo dando splendore alle incompiute (Parco suburbano e Palestra comunale), ma realizzando pure un porticciolo Intracanale nella zona di Furci verde, per valorizzare il turismo di mare e per dare la possibilità a tutti i pescatori del comprensorio di poter attraccare le loro imbarcazioni nei mesi invernali.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P