23.1 C
Santa Teresa di Riva
domenica, Giugno 16, 2024
HomeAttualitàRoccalumera. Dopo il caso di coronavirus il sindaco tranquillizza la cittadinanza. Istituito...

Roccalumera. Dopo il caso di coronavirus il sindaco tranquillizza la cittadinanza. Istituito un fondo di solidarietà

ROCCALUMERA – Il sindaco Gaetano Argiroffi getta acqua sul fuoco e prova a tranquillizzare la cittadinanza alla luce del primo caso di positività al coronarivus registrato in paese. “Manteniamo la calma – esordisce il primo cittadino – non facciamoci prendere dal panico e non creiamo falsi allarmismi”. Secondo quanto comunicato al sindaco, la persona risultata positiva al Covid-19 era da tempo isolata nella propria abitazione per una pregressa patologia. “Gli unici contatti avvenuti – aggiunte Argiroffi – sono stati con un familiare che provvedeva ad accudirla. Tutte le persone del suo nucleo familiare sono state già segnalate alle autorità competenti, per gli interventi di profilassi, e posti in quarantena. Le misure di prevenzione sono state immediatamente attivate”. Non appena informato dell’accaduto, il sindaco ha attivato il Centro operativo comunale. “Voglio rassicurare la cittadinanza tutta – prosegue il primo cittadino – che nessun focolaio epidemiologico sussiste. Né vi sono rischi di insorgenza di contagi legati al caso di coronavirus in questione. Attualmente, la persona risultata positiva al Covid-19 è ricoverata presso una struttura ospedaliera di Catania per le cure del caso. Rimaniamo a casa, rispettando tutte le prescrizioni fissate del Governo centrale e regionale. Usciamo da casa solo per motivi indispensabili”. Intanto l’ufficio Servizi sociali ha attivato due numeri telefonici che rimarranno in funzione dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12 e dalle 15.30 alle 17. Il primo – 333.6296468 – è un numero di ascolto destinato alla rilevazione dei bisogno per le persone anziane e le persone in difficoltà a causa dell’emergenza. Il secondo – 333.6296460 – è un numero operativo per la richiesta di servizi a domicilio, assistenza, solidarietà alimentare (buoni spesa), sostegno sociale per beni di prima necessità, modalità di accesso ai benefici e segretariato sociale. La Giunta, infine, ha deliberato di attivare le misure per il sostegno economico per famiglie, lavori e imprese di Roccalumera. Con una variazione di bilancio è stato istituito una fondo di solidarietà dell’importo di 33mila 389 euro. Contestualmente è stata lanciata una raccolta fondi per la “spesa della solidarietà”.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P