24.8 C
Santa Teresa di Riva
mercoledì, Giugno 26, 2024
HomeAttualitàPer prevenire il Coronavirus sono state svaligiate le farmacie di S.Teresa, S.Alessio,...

Per prevenire il Coronavirus sono state svaligiate le farmacie di S.Teresa, S.Alessio, Roccalumera, Nizza ecc. A Furci in un giorno venduti duecento  mascherine e disinfettanti

Si allarga la presenza del Coronavirus in Italia: 2 vittime, 132 contagiati, 5  Regione coinvolte. Per questo sono state svaligiate le farmacie. A Messina, S.Teresa di Riva, S.Alessio Siculo, Nizza di Sicilia, Roccalumera, Furci Siculo, Alì Terne, Taormina, Letojanni non si trovano più disinfettanti per le mani e il viso, ma soprattutto sono scomparse le mascherine. Ogni famiglia si è rifornita per tempo, ma ci sono ancora persone che sono rimaste senza e cercano di rifornirsi. Il dott. Danilo Arena ha confermato che ieri, giornata di picco, sono state vendute nella farmacia Schultze trecento liquidi disinfettanti e tutte le mascherine in deposito. In diverse farmacie è stato scritto nel portone d’ingresso “non ci sono mascherine”. La gente in verità è allarmata per questi casi di morte in Italia e possibili altri casi di contagio. Molte persone non escono di casa. Ma nel Messinese per fortuna non si registrano casi di contagio. In ogni casa però le mascherine ed i  prodotti per disinfettare e lavare le mani non mancano.  La prudenza però non è mai troppa. 

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P