23.1 C
Santa Teresa di Riva
domenica, Giugno 23, 2024
HomeAttualitàNizza. Famiglia in difficoltà, la minoranza chiede chiarezza sulla mancata assegnazione di...

Nizza. Famiglia in difficoltà, la minoranza chiede chiarezza sulla mancata assegnazione di un alloggio

NIZZA – Chiarezza sulla mancata assegnazione di un alloggio popolare ad una famiglia di Nizza. La chiede il gruppo di minoranza “RinnoviAmo Nizza” che ieri ha presentato un’interrogazione, con richiesta di accesso agli atti, al sindaco Piero Briguglio. I consiglieri Giovanni Vega, Nella Foscolo e Carlo Gregorio hanno preso in carico una richiesta di aiuto da parte della famiglia di Davide Carrolo, formata dalla moglie e da tre figli minori, e in situazione di grave difficoltà economica. “Una situazione – spiega la minoranza – che permane da parecchio tempo nonostante la richiesta di assegnazione di un alloggio, anche in via provvisoria, presentata, a loro dire, in data 24 novembre 2016”. L’opposizione ritiene “che il problema della famiglia Carrolo, meriti di essere ascoltato, valutato e risolto, al più presto, per evitare situazioni di disagio estremo, che potrebbe evolvere in dinamiche gravi”. Per questo motivo, i consiglieri di “RinnoviAmo Nizza” hanno interrogato il sindaco Piero Briguglio, chiedendogli, tra l’altro, “se e quando la graduatoria per l’assegnazione di alloggi popolari è stata aggiornata, permettendo la presentazione di nuove domande e l’ assegnazione degli alloggi,  magari non assegnati o in disuso, a fronte  di cittadini in grave necessità”; “se sono stati previsti e posti in essere controlli, sugli alloggi popolari assegnati negli anni precedenti, ad oggi in uso, al fine di verificare se sussistono le condizioni che hanno portato all’assegnazione dell’alloggio e se ad occuparlo c’è la persona assegnataria”; “se la documentazione prodotta dai coniugi Carrolo registra i requisiti per l’assegnazione di un alloggio popolare”; “se l’Amministrazione, a seguito dell’accorata richiesta, della famiglia Carrolo, si è attivata, ai fini assistenziali e risolutivi del serio problema, in cui versa questa famiglia e in quali termini”. La minoranza chiede anche la partecipazione di un rappresentante dell’Iacp al prossimo Consiglio comunale, che possa relazionare in riferimento alla parte di competenza.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P