25.4 C
Santa Teresa di Riva
giovedì, Giugno 13, 2024
HomeAccade OggiPalermo - Salvati (attualmente) i 18 posti di lavoro della Jonica Trasporti.  Proficuo...

Palermo – Salvati (attualmente) i 18 posti di lavoro della Jonica Trasporti.  Proficuo incontro tra l’assessore Falcone e l’amministratore Ceccio

Palermo  – Si sblocca l’impasse gestionale della società Jonica Trasporti e Turismo e la paventata interruzione del servizio pubblico, a partire dal mese di giugno, tra la riviera, i centri collinari dell’entroterra jonico e la Città Metropolitana di Messina. La svolta, dopo l’incontro richiesto dal deputato regionale e sindaco di Santa Teresa Riva, Danilo Lo Giudice. Alla tavola rotonda erano presenti l’Assessore Regionale Marco Falcone, l’amministratore di Jonica Gianfilippo Ceccio, il direttore di Ast Ugo Fiduccia e il direttore Fulvio Bellomo. L’incontro si è concluso da qualche ora. Garantita la continuità lavorativa dei 18 dipendenti della società.

Svincolata la liquidazione dei corrispettivi, ovvero la società entrerà, a breve, nella piena disponibilità della somma di 500 mila euro senza l’obbligo della restituzione. Dunque, si comincia a tracciare il percorso per la salvaguardia dei livelli occupazionale e la garanzia dei servizi essenziali sul territorio di sua competenza. L’incontro nel capoluogo siciliano era stato preceduto, ieri sera, da una riunione tenutasi al Teatro Val d’Agrò, tra i i rappresentanti delle varie sigle sindacali e l’amministratore unico avv. Ceccio, alla presenza di tutti i lavoratori. Tutti sulla stessa linea d’onda gli esponenti delle associazioni di categoria.

Per l’Ugl Autoferrotranvieri c’erano il segretario Pippo Scannella e il provinciale Antonino Sciotto, l’Orsa era rappresentata da Mariano Maisano, la Cgil da Carmelo Garufi, la Faisa Cisal da Lillo Sturiale e la Fast Confsal da Giovanni Di Mento. I rappresentanti dei lavoratori si attiveranno su ogni fronte per garantire i propri iscritti e chiedono ad alta voce un interessamento di tutte le forza politiche del territorio. Certamente con la fumata bianca di oggi si è aperto uno spiraglio per portare al termine, in modo concreto, una trattativa difficile sotto ogni aspetto.

Per Lo Giudice “Un risultato importante. Siamo riusciti a superare l’impasse rimettendo in moto i pagamenti ed avviando un confronto per individuare la soluzione migliore che garantisca i servizi nel lungo periodo per tutelare i livelli occupazionali che riguardano 18 famiglie e garantire i trasporti nei comuni della fascia jonica messinese, che interessano una vasta utenza fatta principalmente da studenti e anziani oltre che da tanti lavoratori pendolari. Ringrazio l’assessore Falcone che ancora una volta si dimostra concreto e attento nella risoluzione dei problemi inerenti il nostro territorio.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P