28.7 C
Santa Teresa di Riva
martedì, Giugno 25, 2024
HomeAttualitàPrima edizione di "Alì Terme in fiore". L'iniziativa ha convinto

Prima edizione di “Alì Terme in fiore”. L’iniziativa ha convinto

Giornata all’insegna dei fiori quella vissuta ad Alì Terme domenica 12 maggio. La locale amministrazione comunale di concerto con la Pro Loco, il Circolo Nautico, la Banca del Tempo e l’associazione politica “Obiettivo Comune”, ha dato vita alla manifestazione “Alì Terme in fiore”. E’ stato un susseguirsi di balconi, piazzuole, particolari scorci del paese, che sono stati abbelliti con composizioni floreali. La fantasia degli aliesi si è scatenata in quanto sono stati usati gli oggetti più disparati per accogliere composizioni floreali quali vecchie biciclette, copertoni d’auto, scale di legno, carriole, manichini, bottiglie e quant’altro. Note di colore che hanno interessato anche alcuni muri cittadini, ringhiere e tutto ciò che si è reso necessario per ospitare gli assemblaggi floreali. Le incerte condizioni meteo hanno consigliato di procrastinare il termine per partecipare all’annesso concorso fotografico denominato “Uno sguardo sul paese di Alì Terme” (ci sarà tempo adesso fino a domenica 19) che premierà lo scatto più significativo volto a valorizzare un angolo cittadino meritevole di essere riscoperto. Le migliori foto, fra l’altro, faranno bella mostra di sé in un calendario cittadino. Grande la soddisfazione dell’assessore Nancy Todaro che così si pronuncia: “l’idea della manifestazione “Alì Terme in fiore” l’ha avuta una nostra concittadina, la signora Nunziata Passari, idea che come amministrazione abbiamo subito sposato. Il meteo non proprio favorevole ha impedito lo svolgersi del mercato artigianale e delle attività laboratoriali coi bambini ma il successo della giornata è indubbio. L’obiettivo era quello di creare bellezza, di ”far fiorire” il paese e magari, chissà, provare in futuro a riuscire a far parte del circuito dei “Comuni fioriti”. I balconi fioriti, le aiuole “adottate”, gli addobbi realizzati nei diversi quartieri hanno reso Alì Terme suggestiva e ciò corrisponde alla volontà di quei numerosi cittadini che vogliono spendersi per il bene di tutta la comunità e nel rispetto per l’ambiente. Sarebbe bello che tutti i giorni dell’anno sempre più persone si occupassero degli angoli cittadini con lo stesso entusiasmo di domenica”. Indicativa e molto suggestiva anche la scelta della data, corrispondente alla Festa di tutte le mamme, circostanza che, come da consuetudine, va da anni di pari passo con la vendita delle azalee da parte dell’AIRC, presente nella centralissima Piazza Nino Prestia, il cui ricavato sarà devoluto alla ricerca sul cancro.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P