27.2 C
Santa Teresa di Riva
lunedì, Giugno 24, 2024
HomeAttualitàSempre più giovani impegnati a pulire la spiaggia di Furci Siculo 

Sempre più giovani impegnati a pulire la spiaggia di Furci Siculo 

 

FURCI SICULO – Ieri lungo tutto l’abitato si è svolta la giornata ecologica, centrata principalmente nella pulizia della spiaggia e del lungomare. Cinquanta giovani, tra volontari, esponenti della Pro Loco, amministratori comunali ed i ragazzi del Servizio Civile hanno ramazzato da cima a fondo tutto l’arenile, circa novecento metri che si allungano dal torrente Savoca al Pagliara. In concomitanza, altri giovani hanno pulito il lungomare, estirpando l’erba, raccogliendo rifiuti sparsi e cicche di sigarette. L’iniziativa si inquadra nel progetto “Pulizia di Primavera” varato dal Comune e che ha in programma una serie di interventi per la pulizia dell’arenile che andranno a scadere il prossimo trenta giugno. I giovani, che hanno agito all’insegna del rispetto verso l’ambiente, muniti di quanti, paletta e sacchetti di plastica, si sono adoperati per raccogliere quanto la gente incivile scarica cinicamente sulla spiaggia. Oltre a pezzi di legna, tondini di ferro e cartone, sono stati raccolti chili e chili di plastica. Bottiglie, bicchieri e sacchetti, disseminati da cima a fondo dell’arenile, sono stati raccolti dai giovani volontari, che si sono impegnati proprio sposando il detto “la natura ci ha dato, adesso tocca a noi salvarla”. Assistendo a questo degrado, il sindaco Matteo Francilia ha dichiarato: “Invito tutti a rispettare l’ambiente perché Furci è la nostra casa e se vogliamo migliorare dobbiamo contribuire tutti”. Tanti sacchi neri sono stati riempiti di rifiuti di ogni genere e poi trasportati in discarica. La pulizia del paese però non è solo limitata alla spiaggia e al lungomare. Quanto prima i giovani volontari e del Servizio Civile si sposteranno sullo spiazzo di Furci verde e all’interno della villa comunale. Per quanto riguarda la pulizia nelle vie secondarie, saranno gli operai del Comune a togliere le erbacce e ramazzare le stradine interne.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P