30.6 C
Santa Teresa di Riva
mercoledì, Giugno 19, 2024
HomeAttualitàNizza di Sicilia. sull'esperto del sindaco minoranza all'attacco 

Nizza di Sicilia. sull’esperto del sindaco minoranza all’attacco 

 Nizza di Sicilia – I tre consiglieri di minoranza Giovanni Vega, Nella Foscolo e Carlo Gregorio hanno inoltrato una nota all’assessorato regionale funzione pubblica, al Prefetto di Messina e al sindaco di Nizza segnalando la discrepanza tra la determinazione sindacale n. 64 del 28/09/2017 ed il curriculum vitae,  fatto pervenire dall’avv.  Gabriella Maria Forlese, al Comune di Nizza di Sicilia. Eccola: “Premesso che con determina 64 del 28/09/2017 (allegato A) il Sindaco ha nominato l’avv. Gabriella Maria Forlese, quale esperto del Sindaco, ai sensi dell’art.14 della L.R. n.7/1992 e ss. mm. e  ii.,

Considerato che  il curriculum, di cui trattasi, non è stato pubblicato all’Albo Pretorio, nel rispetto della normativa vigente in tema di conferimento d’incarichi agli esperti, tanto che,  per poter accedere agli atti, il Gruppo di opposizione “RinnoviAmo Nizza” è stato costretto a diffidare L’Amministrazione Comunale (allegato F).

Visti l’ Art. 99 dello Statuto Comunale e l’Art. 14 della legge regionale n. 7 del 1992, così recitano: “… Il Sindaco annualmente trasmette al Consiglio Comunale una dettagliata relazione sull’attività degli esperti da lui nominati.” ;

Considerato che la determinazione sindacale n. 64 del 28/09/2017, così recita: “…  per coadiuvare il Sindaco nelle proprie attività, con particolare riguardo le seguenti tematiche: coordinamento attività di comunicazione istituzionale; programmazione coordinamento e monitoraggio fondi strutturali europei e programmazioni eventi e iniziative culturali ricreative”;

Vista la determinazione sindacale n. 64 del 28/09/2017, che così recita:  “Ritenuto che, l’individuazione del professionista cut conferire l’incarico di che trattasi si fonda essenzialmente su valutazioni di carattere fiduciario,  unitamente al possesso di documentata esperienza professionale;” …. “di volersi avvalere, al fine di un efficace adempimento dei compiti istituzionali in indirizzo e programmazione, e per un migliore perseguimento degli obiettivi di mandato, della qualificata collaborazione dell’avv. Gabriella Maria Forlese (omissis)…in possesso dei requisiti di COMPETENZA, ESPERIENZA e PROFESSIONALITA’, desunti dal curriculum vitae fatto pervenire dalla predetta, ed al quale si rimanda,…”;

Ritenuto che  la “dettagliata relazione”, prevista dalla normativa vigente, debba essere riferita principalmente alle materie d’incarico e non possa essere liquidata con l’espressione “riconducibile all’attività amministrativa del sindaco”

Rilevato che,  a loro modesto parere, si evidenzia una netta e grave DISCREPANZA tra la determina 64 del 28/09/2017 ed il curriculum vitae, dell’avv. Maria Gabriella Forlese,  nel quale, dopo attenta, ripetuta e scrupolosa lettura, non è stato possibile trovare  alcun riferimento “al possesso di documentata esperienza professionale” ed al possesso dei requisiti di competenza, esperienza e professionalità, , poichè l’esperienza  dichiarata, nel curriculum,  riguarda ESCLUSIVAMENTE  il campo CANORO  e il campo SPORTIVO, ben lontani dalle materie d’incarico!!!

VISTE  le risposte inadeguate del sindaco (Allegati B e C)

CONSTATATE:

  • la perdita di consistenti finanziamenti e la mancata cattura di importanti fondi strutturali,
  • la poca trasparenza della gestione dei viaggi istituzionali …
  • la poca trasparenza della delibera di Giunta 178 del 12/10/2017 (allegato D) che assegna “al Responsabile Area I° la complessiva somma di € 1.200,00 I.V.A.compresa;” per l’acquisto di n. 4 biglietti aerei A/R per la delegazione comunale, senza però significare i nominativi dei fruitori dei biglietti sopracitati.
  • le fallimentari e poco trasparenti dinamiche dell’EVENTO NIZZA ESTATE IN FESTA, che, oltre al danno economico, hanno procurato al nostro paese un GRAVISSIMO DANNO D’IMMAGINE,

Alla luce di quanto sopra, con la presente,  i sottoscritti consiglieri del Gruppo di opposizione di “RinnoviAmo Nizza”, ai sensi e per gli effetti dell’art. 43 del Tuel

CHIEDONO

di porre in essere tutte le procedure necessarie a fare chiarezza:

  1. sulla legittimità della determinazione sindacale n. 64 del 28/09/2017, in relazione al curriculum vitae dell’avv. Gabriella Maria Forlese (allegato E), 
  2. sulla legittimità della delibera di Giunta 178 del 12/10/2017, per la mancanza di trasparenza dei nominativi dei destinatari dei 4 biglietti.
  3. su eventuali responsabilità del Segretario Comunale, in qualità di garante della legittimità degli atti, 
  4.  su eventuali responsabilità del Sindaco, in riferimento a quanto dichiarato nella determina 64 del 28/09/2017
  5.  sull’attività dell’Esperta, che pur avendo espletato il suo mandato a titolo gratuito, ha sicuramente tratto benefici, arricchendo il suo curriculum, con esperienza in qualità di “Esperto del Sindaco” e usufruendo di viaggi e soggiorni gratuiti, per eventuali provvedimenti di competenza”.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P