27.6 C
Santa Teresa di Riva
lunedì, Giugno 24, 2024
HomeAttualitàStreet  food di Primavera, quattro giorni di gastronomia da strada a S.Teresa...

Street  food di Primavera, quattro giorni di gastronomia da strada a S.Teresa di Riva 

SANTA TERESA DI RIVA – Presentata ieri mattina in Municipio la prima edizione della “Stree food di Primavera” che si svolgerà a Santa Teresa di Riva dal 25 asl 28 aprile in concomitanza con la “Festa di Primavera”. Saranno quattro giorni di full immersion nel cibo da strada presentato da 20 ditte siciliane selezionate. A presentare l’iniziativa il sindaco Danilo Lo Giudice e l’assessore al turismo Ernesto Sigillo, con gli organizzatori della “Fratellone” e “ People on the Move”,  realtà leader nell’organizzazione di eventi che da anni operano nel settore, Claudio Prestopino e Francesco Sturniolo. La location scelta è il quartiere Torrevarata, dove saranno allocati gli stand ed il parco per le esibizioni musicali che accompagneranno la kermesse. Il primo cittadino Danilo Lo Giudice ha spiegato  cosa li ha spinti a puntare sullo Street Food. “ Una scelta, ha spiegato il sindaco Lo Giudice, dettata dalla volontà di creare un evento a Santa Teresa di Riva che possa essere volano per  il settore turistico alberghiero. Abbiamo infatti pensato ai tanti b&b presenti e alla necessità di iniziare a ragionare su un sistema in grado di incrementare le presenze nel nostro comune. Ecco perché, ha proseguito, la scelta del ponte della festività del 25 aprile.”“ Per questa prima edizione, ha spiegato l’assessore Ernesto Sigillo, lo Street Food di Primavera accompagnerà la tradizionale “Festa della Primavera”, diventata ormai punto di riferimento nel panorama degli eventi della provincia di Messina. Location della manifestazione è il quartiere di Torrevarata che per l’occasione si trasformerà nel quartiere del gusto. Non una sagra ma un festival delle eccellenze enogastronomiche.”

Così come ha infatti precisato l’organizzatore Claudio Prestopino: “Lo Street Food di Primavera sarà un viaggio sensoriale alla scoperta dei sapori veri e autentici della nostra terra. Un omaggio alla sicilianità, ed un’esaltazione delle ricette tipiche dell’Isola. Puntiamo tutto sulla qualità. Vogliamo regalare ai visitatori un esperienza gastronomica. Ecco perché, ha proseguito, stiamo ricercando solo le eccellenze” . L’evento, ha infine voluto sottolineare l’amministrazione comunale, sarà anche il primo evento pubblico plastic free della provincia di Messina.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P