27.4 C
Santa Teresa di Riva
martedì, Giugno 25, 2024
HomeAccade OggiLa Jonica in balia della capolista Marina Ragusa. Sconfitta 3 - 0

La Jonica in balia della capolista Marina Ragusa. Sconfitta 3 – 0

RAGUSA – In balia del vento e della capolista, la Jonica colleziona l’ennesima sconfitta esterna sul campo del Marina di Ragusa. La gara condizionata pure dalla temperatura abbastanza rigida, vede i padroni di casa prevalere nei confronti dei peloritani che sono scesi in campo con una squadra abbastanza rabberciata, soprattutto in difesa, per le assenze degli squalificati Herasymenko e Loria e dei tanti infortunati. Di contro c’è la squadra del tecnico Salvatore Utro abbastanza motivata e con un Nicola Arena grande protagonista nell’ispirare le azioni offensive degli iblei e, nello stesso tempo, pure realizzatore implacabile.

La capolista che ha accumulato una lunga serie positiva di 15 partite, non ha difficolta a portarsi in vantaggio, al 36’, con Maiorana, ben ispirato da Nicola Arena. Niente da fare per Accinelli che si esibisce in diversi interventi spettacolari per fermare l’attacco della corrazzata Marina di Ragusa. Nella ripresa, il copione non cambia con i padroni di casa sempre proiettati in avanti e la Jonica che cerca di limitare i danni, La pressione del team di Utro, malgrado gli interventi dell’attento Accinelli, si concretizza con il raddoppio, al 55’, ad opera di Nicola Arena che con un pallonetto fa fuori l’estremo difensore santateresino. La musica non cambia e ad avere lo spartito giusto sono sempre i locali.

Al 60’ il tris lo firma lo scatenato Nicola Arena, ribadisce in rete una svirgolata, in area, della difesa degli uomini di Moschella. La parte finale dell’incontro non riserva più emozioni con le due squadre già proiettate alle prossime gare infrasettimanale (mercoledì) che vede il Marina impegnato sul difficile campo di “Zia Lisa” contro l’Atletico Catania, mentre la squadra la Jonica, ospita il Palazzolo, sul neutro “Mario Lo Turco” di Letojanni, per il restyling in atto al “Comunale” di Bucalo.

Marcatori: 36’pt Maiorana, 10’ e 14’st N. Arena

Marina di Ragusa: Noto, Carnemolla, Iozzia, Bello, Vindigni, Saccà (Capozucchi 37’st), Arena A., Pellegrino (Sangarè 34’st), Maiorana (Reinero 22’st), N. Arena , Iannizzotto (D’Agosta 29’ st) All. Utro

Jonica: Garcia, Savona (Giannetto 21’st), Manuli, Gazzè, Bartorilla (Lombardo 41’st), Smiroldo, Savona A. (Uscenti 22’), Gaeta, Dadone (Daci 15’st), Cardia, Saglimbene (La Forgia 14’st) All. Moschella.

Arbitro: Maccorin (Pordenone)

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P