25.3 C
Santa Teresa di Riva
lunedì, Giugno 24, 2024
HomeAttualitàAlì, assalto nella notte, bruciate due auto tra cui quella dell'assessore Rasconà....

Alì, assalto nella notte, bruciate due auto tra cui quella dell’assessore Rasconà. Lettera del sindaco Rao.

Alì – Atto malavitoso la notte scorsa nel centro storico di Alì. Malviventi hanno dato fuoco a delle auto regolarmente posteggiate, bruciando  anche la macchina   di Valentina Rasconaà di 28 anni,  brava e valente assessore al comune di Alì. Il gesto malavitoso ha sconvolto il tranquillo centro collinare. La gente si chiede: perché è stato dato fuoco alle auto parcheggiate, perché il tranquillo paese si è trasformato  il covo di delinquenti?  I carabinieri della stazione di Alì Terme sono alla ricerca dei malviventi. Indagini sono in corso. Sul triste caso è intervento il sindaco Natale Rao, che in una nota ha manifestato vivo dispiacere per quanto è successo nel piccolo cventyro di Alì, dove si conoscono tutti ed un fatto del genere non può passare inosservato.  Il primo cittadino Rao ha fatto notare che “Il Sindaco e l’Amministrazione Comunale di Alì esprimono solidarietà alle famiglie Ferrante e Smeralda per i fatti avvenuti la notte scorsa. Allo stesso tempo manifestano tutto il proprio dispiacere per quanto successo. L’atto vandalico, già grave in sé, suscita maggiore preoccupazione perché messo a segno ai danni dell’autovettura di proprietà della famiglia dell’Assessore Valentina Rasconà. Altre autovetture, oltre quella di Orazio Smeralda, hanno rischiato di rimanere coinvolte e il rogo avrebbe potuto avere degli effetti ben più devastanti. La facciata della Chiesa del SS. Rosario è rimasta annerita dal fumo. Un gesto irresponsabile!
In una comunità civile ed a maggior ragione in un piccolo centro come il nostro, questi eventi spiacevoli non dovrebbero mai accadere. Tutta la comunità è vicina alle due famiglie interessate e auspica che atti del genere non si manifestino più. 
L’Amministrazione Comunale conferma il proprio impegno nel contrastare in modo forte e deciso fatti e azioni che minacciano la serenità degli abitanti e minano le basi fondamentali della convivenza civile nel nostro territorio”.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P