31.8 C
Santa Teresa di Riva
venerdì, Giugno 21, 2024
HomeAttualitàLa biblioteca riaprirà lunedì, assicura l'assessore Bonfiglio

La biblioteca riaprirà lunedì, assicura l’assessore Bonfiglio

SANTA TERESA DI RIVA – La biblioteca comunale di Santa Teresa di Riva aprirà il 10 aprile. Lo ha annunciato l’assessore alla Cultura Giovanni Bonfiglio che sta seguendo da vicino il lavoro dei giovani del servizio civile, che stanno completando la  sistemazione degli oltre 30mila volumi della biblioteca, che da due anni giacevano in un deposito del Comune perché i locali erano stati occupati dall’asilo nido. Ora che quell’emergenza è finita (i piccoli hanno nuovi locali in un moderno edificio tutto loro) la biblioteca torna a pulsare e ritorna nella disponibilità della cittadinanza.

E ci sarà una novità per la “nuova biblioteca”. Intanto è stata allocata al primo piano di Villa Ragno-Palazzo della Cultura, mentre prima era al piano nobile. Avrà così locali più spaziosi e confortevoli. L’assessore Bonfiglio la vuole trasformare in galleria d’arte, quindi non solo libri, ma anche sculture e dipinti soprattutto di arte moderna. Il piano terra, invece, sarà utilizzato come sala conferenze e per piccoli spettacoli, visto che a Santa Teresa ancora manca un locale adeguato per rappresentazioni di un certo respiro.

Il trasferimento dei volumi, delle riviste, degli audiovisivi è a buon punto. Ce lo fa sapere l’assessore alla cultura Giovanni Bonfiglio. Il lavoro è tanto e ci vuole ancora un po’, ma poco, vista la lena con la quale operano i 6 ragazzi del servizio civile del progetto e-turist (valorizzazione patrimonio artistico-culturale locale),che hanno cominciato la loro attività  da circa 2 mesi. I libri, le stampe, le riviste, i dischi, i videotape, a poco a poco stanno riprendendo vita, grazie anche al lavoro di questi volontari,  anche se tutti si chiedono quando riaprirà. “Il 10 aprile” assicura l’assessore alla Cultura Giovanni Bonfiglio, dopo avere effettuato un sopralluogo. Una notizia che non può che fare piacere alla cittadinanza che aspettava il ritorno alla piena fruizione del  Palazzo della Cultura, finalmente restituito al suo nome ed al suo ruolo.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P