23.1 C
Santa Teresa di Riva
domenica, Giugno 23, 2024
HomeAttualitàLimina, era illegittima la revova dell'appalto per l'illuminazione votiva e perpetua nel...

Limina, era illegittima la revova dell’appalto per l’illuminazione votiva e perpetua nel cimitero

LIMINA – Il Comune di Limina ha perso la causa intentata da una ditta appaltatrice alla quale era stato annullato il contratto per la gestione delle illuminazione votiva e perpetua nel cimitero. La terza sezione del Tar di Catania (Savasta presidente, Leggio estensore, Mulieri referendario) ha stabilito che le contestazioni relative ad asserite inadempienze della ditta (mancata stipula del contratto, mancato versamento della percentuale relativa alla concessione; non regolarità del Durc; mancato pagamento del canone dovuto per il 2014) non erano legittime, per cui ha accolto il ricorso per l’annullamento della determina dirigenziale di annullamento in autotutela (del 3 ottobre 2015), ma ha respinto la richiesta risarcitoria. Il Comune di Limina, rappresentato dall’avv. Nunzio Cammaroto) è stato condannato alle spese di giudizio in favore della ditta ricorrente. La ditta ricorrente era rappresentata in giudizio dagli avvocati Giuliano Saitta e Antonio Miano.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P