25.4 C
Santa Teresa di Riva
giovedì, Giugno 13, 2024
HomeSport CalcioFasport Itala, è qui la festa. I ragazzi di Geraci, con il...

Fasport Itala, è qui la festa. I ragazzi di Geraci, con il cuore, rimontano la capolista Ludica Lipari. Ancora tris di reti per Zouhir Highlights Partita

Highlights Partita&body=https://www.gazzettajonica.it/news-2017-03-05-fasport-itala-egrave-qui-la-festa-i-ragazzi-di-geraci-con-il-cuore-rimontano-la-capolista-ludica-lipari-ancora-tris-di-reti-per-zouhir-nbsp-highlights-partita-23373/" title="Email" >
Email

Bella e meritata vittoria per il Fasport Itala, che ritorna a vincere in casa, dopo la sconfitta contro il Kaggi. I ragazzi di mister Geraci battono, in rimonta, la capolista Ludica Lipari. Recuperato il capitano Sorrenti, che affianca Zouhir in attacco, il mister Geraci è però costretto a rinunciare a Tavilla, infortunatosi in allenamento. Partono subito forte gli ospiti, con Mirabito che cerca di beffare Mastroeli sul primo palo, ma la risposta del numero uno del Fasport non si lascia attendere. Passano pochi minuti ed il Ludica Lipari si porta in vantaggio. La firma è di Giunta, che approfitta di un passaggio in profondità di Rosi e beffa Mastroeli con un pallonetto. Il goal non mette paura al Fasport, che prende in mano la partita. Sorrenti e compagni creano numerose trame offensive, conquistandosi anche molti calci da fermo da posizioni favorevole. In una di queste Zouhir sorvola la traversa. Lo stesso fantasista scalettese, in girata, impegna La Greca. Ma proprio quando il Fasport sembrava totalmente in controllo del match, arriva il raddoppio per gli ospiti. Assist di Davide La Greca per la testa di Tripi che, appena dentro l’area, beffa Mastroeli con un pallonetto che si spegne all’incrocio. Il primo tempo termina, così, sul risultato di 0 a 2.

Nella ripresa entra Caminiti al posto di Giuseppe Cassisi. Il tema della partita non cambia, è sempre il Fasport Itala a controllare la gara. Un bel colpo di testa di Zouhir, su assist di Freni, si spegne di poco a lato. Ma gli ospiti si rendono pericolosi in contropiede, con Omar Dady, ma la risposta di Mastroeli è da fenomeno. Tiene i suoi sul risultato di zero a due. Mister Geraci cerca la svolta, inserendo Benone al posto di Friddi, schierando una difesa a tre. La squadra risponde bene e accorcia subito il risultato. Su un lancio di Casella dalla difesa, il portiere Alessio La Greca lascia rimbalzare il pallone, nelle vicinanze c’è Zouhir che intercetta e deposita in rete. Il goal dà ulteriore coraggio agli italo-scalettesi. Sorrenti impegna su punizione La Greca. Il goal del pari sembra vicino. Infatti arriva pochi minuti più tardi. Straordinario Sorrenti che si allunga e rincorre una palla, ormai persa, sulla fascia sinistra, converge al centro e calcia di destro, La Greca para ma, sulla respinta, Zouhir è di nuovo pronto per il tap in vincente. Il Fasport non si accontenta del pari, sa che l’impresa è possibile ed è soprattutto fondamentale per la classifica. Passano altri 10’ minuti e arriva il vantaggio. Bravissimo Andrea Cassisi ad intercettare una trama offensiva ospite ed a servire Zouhir sulla fascia destra. Il dieci si invola dentro l’area avversaria e batte La Greca in diagonale. E’ festa. Terza tripletta in quattro partite per Zouhir, ancora grande protagonista per i locali.

Grandissima vittoria per il Fasport Itala. Il mister Geraci è riuscito a cambiare mentalità e tattica, restando lucido, nonostante la doppia inferiorità nel risultato. Sugli scudi ancora una volta Zouhir. Bene anche Sorrenti, al rientro, determinante soprattutto nel goal del pari. Bravi anche Roma e Friddi, due rocce sulle fasce, non hanno concesso nulla ai propri diretti avversari. Bene anche i centrali Casella e Casissi, che hanno anche impostato la manovra da dietro. Ottimi anche i centrocampisti, che hanno lottato su ogni pallone per 90’ (compresi i subentrati). Da citare anche il portiere Mastroeli che, nonostante sia stato poco impegnato, ha risposto presente quando è stato chiamato in casa, con due grandi interventi (super il secondo nella ripresa). Insomma, una vittoria di tutti. Ma, al di la de singolo, da citare è la mentalità del gruppo del presidente Foti. Infatti, Freni e ragazzi, hanno continuato a giocare, nonostante il doppio svantaggio (immeritato, per quello che si era visto in campo), senza demoralizzarsi e facendo la loro gara, consapevoli che il risultato si sarebbe potuto ribaltare, e così è stato.

Highlights Partita&body=https://www.gazzettajonica.it/news-2017-03-05-fasport-itala-egrave-qui-la-festa-i-ragazzi-di-geraci-con-il-cuore-rimontano-la-capolista-ludica-lipari-ancora-tris-di-reti-per-zouhir-nbsp-highlights-partita-23373/" title="Email" >
Email

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P