30.6 C
Santa Teresa di Riva
mercoledì, Giugno 19, 2024
HomeSportLive ACR Messina: Franco Proto è il nuovo presidente.

Live ACR Messina: Franco Proto è il nuovo presidente.

21:45

Questo è il comunicato ufficiale della società, Franco Proto è il nuovo Presidente.  

L’ACR Messina rende noto che, in data odierna, è stato sottoscritto – presso lo studio del Notaio Arrigo – l’accordo propedeutico alla cessione del 100% delle quote azionarie a favore del Dott. Franco Proto, che ha assunto la carica di Presidente del Club.
A margine dell’incontro per il passaggio di proprietà dell’ACR Messina, Franco Proto ha espresso le sue prime parole da Presidente: “Sapevo che questo giorno sarebbe arrivato. Non ci ho pensato due volte perché una squadra di calcio, che rappresenta una città così importante, non può morire ancora. Il Messina sarà ristrutturato a tempo di record, perseguiremo un progetto sportivo e sociale per tornare grandi. Per me il calcio non è un’impresa come un’altra: la squadra di calcio è cuore, passione e talento. Ai tifosi garantisco impegno e qualità di gestione, di certo questa società non sarà più un circo perché sentiamo di difendere con onore e decoro il nome della città”.

18:44

Tutto fatto, manco solo il documento contabile che dovevano portare gli attuali soci, Proto è amministratore unico e a minuti verrà firmato il preliminare. Nei prossimi giorni la società passerà definitivamente nelle mani dell’imprenditore ennese!

18:25 Ancora live

Manca poco alla fumata bianca, nello studio del notaio Arrigo si stanno limando gli ultimi dettagli, presenti all’esterno anche i capi dei gruppi organizzati

12:15

“Messina non deve morire, la biancoscudata non deve morire ma deve essere salvata” . Sono queste le prime parole  rilasciate dall’imprenditore Franco Proto ai giornalisti davanti la sede del notaio Arrigo. Poco dopo il futuro responsabile alle comunicazioni Vittorio Fiumanò ha consegnato un foglio ai giornalisti con su scritto: Acquisto del 100% delle quote societarie con accollo di tutti i debiti societari e con accollo della fidejussione, previa, rinuncia dei crediti dei soci, produzione di una situazione analitica contabile data recente. Aggiornamento delle parti alle ore 16:30.

La fumata bianca sembra molto vicina, bisogna attendere i tempi tecnici e i documenti contabili.  

21:59

Il tweet di Gravina(Presidente Lega Pro):” Il calcio non aggrega? Seguite l’ansia della passione dei tifosi del Messina”.

20:15

Il match Messina-Catania è stato posticipato a domenica 26 febbraio con inizio alle ore 14:30.

19:57

La cessione delle quote di Stracuzzi all’imprenditore Proto dovrebbe avvenire domani, non è stato possibile concluderlo oggi per motivi tecnici.

15:45

I punti di penalizzazione non dovrebbero essere due ma quattro. Oltre i due degli stipendi dei calciatori altri due potrebbero essere aggiunti per via della fidejussioni, perchè quella presentata il 31 gennaio ha dei “problemi”

13:40

Continuano i colpi di scena, sembra che il presidente Stracuzzi abbia già firmato la cessione delle quote, il nuovo problema riguarda il contratto, infatti l’imprenditore di Troina vorrebbe cambiare alcune clausole.

La squadra sta partendo per la sfida contro la Paganese.

23:00

Le interviste a Lucarelli e Musacci ai microfoni di Sport Sicilia

Mister Lucarelli: Ennesima presa in giro per i ragazzi, ci sono tantissime difficoltà, i calciatori non ci stanno a fare la fine del Parma, non c’è più tempo per aspettare.

Il capitano Musacci: Vogliamo un cambio societario, vogliamo un futuro migliore per questi ragazzi e per Messina, siamo tutti i giorni in condizioni pietose, siamo al limite.

20:05

L’appello di Radio Amore al comune: “Levategli lo stadio al Messina”.

19:50

Domani mattina i soci si dovrebbero incontrare per risolvere definitivamente l’attuale situazione, che diventa sempre più critica.

19:42

Oggi è l’ultimo giorno possibile per pagare gli stipendi dei calciatori, se questo non dovesse succedere, il prossimo anno il Messina partirà con due punti di penalizzazione.

19:22

Questa sera il mister Lucarelli e il capitano Gianluca Musacci saranno ospiti su telecolor per parlare del caos odierno.

18:49

Se la situazione dovesse rimanere invariata, potrebbe saltare la trasferta di Pagani.

18:17

Ancora Radio Night Messina: L’Antares rifiuta le quote di Stracuzzi.
Continuano i problemi in casa ACR, i due soci dell’Antares, Gugliotta e Di Bartolo, hanno rifiutato le quote societarie causando un altro stop alla trattativa. 

18:07

Radio Night Messina: Stracuzzi sta cedendo gratuitamente le sue quote all’Antares di Gugliotta e Di Bartolo, toccherà a loro decidere cosa farersene delle sorti della società.

17:36

E’ in corso un colloquio tra l’attuale presidente e il mister, con una delegazioni di tifosi e calciatori.

17:25

Il gruppo calabrese(Gerace e Marcianò) è appena arrivato al cantiere navale, non sembra esserci Massone.

17:03

Sembra che il motivo per cui la trattativa non sta decollando sia legato alle quote societarie. Infatti  Stracuzzi e Olivieri vorrebbero cedere subito l’intero pacchetto azionario( 88%), mentre il dott. Proto vorrebbe entrare nel C.d.a. per poi concretizzare l’acquisizione a giugno.

16:20

I giocatori sono arrivati al cantiere navale di Stracuzzi, presenti anche decine di tifosi e diversi uomini della polizia.

15:57

I giocatori dell’ACR Messina, insieme al mister si stanno recando al cantiere navale di proprietà della famiglia Stracuzzi, sembra infatti che l’ufficialità sul passaggio delle quote non sia ancora arrivata e sembra che non arriverà neanche a breve, quindi tutti i calciatori stanno protestando e scioperando. Durante il tragitto i calciatori hanno inneggiato cori come:” te ne vai o no, te ne vai si o no?”

15:00

Sulla pagina FB della radio ufficiale dell’ACR Messina è apparso un post con su scritto: “Firmato l’accordo con Proto che prevede sino a giugno la conferma dell’attuale CdA. Proto sposta l’eventuale subentro a giugno e per adesso solo un appoggio esterno”

Ieri alcuni calciatori e il mister Lucarelli si sono incontrati con l’imprenditore Franco Proto, storico presidente dell’Atletico Catania, che sarebbe disposto ad entrare in società e pagare gli stipendi dei giocatori, per poi acquistare l’intero pacchetto societario a giugno.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P