24.8 C
Santa Teresa di Riva
mercoledì, Giugno 26, 2024
HomeAttualitàCicche, masticanti e cartacce. E' guerra contro gli incivili 

Cicche, masticanti e cartacce. E’ guerra contro gli incivili 

FURCI SICULO – Niente più cicche di sigarette sui marciapiedi, per strada o nelle piazze, perchè deturpano la bellezza  e la pulizia del paese.  Ed è guerra   con  i fumatori, che così’ facendo mettono in berlina il lustro del territorio.  “L’Amministrazione comunale –  ha spiegato l’assessore all’ambiente Rosaria Ucchino – è decisa ad intervenire su questo fronte, per sensibilizzare i cittadini sui danni causati dalla dispersione dei mozziconi per terra, e quindi  indurre i fumatori a tenere comportamenti corretti, nonché rafforzare il rispetto del decoro urbano per un paese sempre più pulito ed accogliente”. E per  debellare questo comportamento in uso a Furci, la giunta municipale ha approvato una delibera  che prevede l’installazione sul lungomare, piazze, strade principali e luoghi di maggiore aggregazione dei porta mozziconi di sigarette ed evitare così che i fumatori continuino a buttare le cicche per strada.  Inoltre l’assessore Ucchino ha esortato gli esercenti delle attività commerciali a predisporre all’uscita dei propri locali dei contenitori, proprio per raccogliere mozziconi di sigarette, carte, scontrini e quant’altro.  Tale iniziativa è legata all’approvazione delle disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell’uso eccessivo di risorse naturali. “In base a tali norme – ha spiegato ancora l’assessore –  chi getterà a terra mozziconi di sigarette, chewing-gum e scontrini dovrà pagare una sanzione che va da 30 a 300 euro”.  Questa iniziativa, varata dall’amministrazione del sindaco Sebastiano Foti, dovrebbe invogliare i cittadini a tenere il paese pulito e ordinato. Per cui d’ora in avanti “non ci potranno  essere più scuse per chi inquina l’ambiente  – ha concluso Rosaria Ucchino –  gettando per terra carte e cicche di sigarette, senza pensarci due volte, oltre al fatto che la presenza di mozziconi sul lungomare o sulla Nazionale è indice di scarso rispetto dell’ambiente”. 

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P