19.4 C
Santa Teresa di Riva
sabato, Giugno 15, 2024
HomeAttualitàI "fracassoni" di Furci

I “fracassoni” di Furci

FURCI SICULO – I rumori molesti sono una caratteristica  nella popolosa della centrale via IV Novembre, partente integrante della Statale 114 Messina Catania.  Dopo  la  “scomparsa”  dalla Nazionale  di camion e Tir, cioè di tutti mezzi pesanti, grazie ad una ordinanza del sindaco Sebastiano Foti che ha imposto ai camionisti il doppio senso di marcia sul lungomare, sono entrati in scena i “fracassoni”. Sono giovani automobilisti che nelle ore di riposo e quiete (nel primo pomeriggio e dopo le ore venti) transitano sulla centrale via Nazionale con la radio a tutto volume  e con impianti stereo superpotenti.  “Sembrano autentiche discoteche – ha dichiarato Vincenzo Chillemi con casa sulla centrale via IV Novembre –  che danno tanto fastidio e arrecano danno a chi vive civilmente. Loro forse non sanno che per chi mette musica ad alto volume sulla propria auto scatterà una denuncia per disturbo del riposo e della quiete pubblica. Io  ho preso già dei numeri di targa e se i titolari continueranno a girare per il paese con impianto stereo a tutto volume, sarò costretto a denunciarli”.  Lo sfogo del Chillemi è dovuto alle ripetute esibizioni di alcuni giovani automobilisti che continuano a mettere musica ad alto volume nel propria utilitaria, nel primo pomeriggio o di sera,  distogliendo quanti stanno riposando. Si spera che i vigili urbani ed i carabinieri possano arginare questo crescente e fastidioso fenomeno.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P