30.6 C
Santa Teresa di Riva
mercoledì, Giugno 19, 2024
HomeAttualitàAro, la Onofaro non si riprende i lavoratori in comando Ato |...

Aro, la Onofaro non si riprende i lavoratori in comando Ato | INTERVISTA al sindacalista Valerio Bernava

SANTA TERESA DI RIVA – Scaduto il 31 gennaio il comando di 15 lavoratori Ato4 presso l’Aro comunale di Santa Teresa di Riva, la società che gestisce la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti, nonostante ieri in mattinata sia arrivata l proroga firmata dal presidente della Regione, Riosario Crocetta, non si è ripresa i 15 lavoratori, rispedendoli all’Ato4, ed assumendo in loro sostituzione altri lavoratori, sollevando le ire dei dipendenti e dei sindacati. La situazione a S.Teresa sta diventando esplosiva anche perché si teme che i 15 posti in ballo possano costituire baratto in campagna elettorale, per questo i 15 dell’Ato4 sono stati “dismessi”, per potere assumere forze nuove e con il certificato elettorale di Santa Teresa di Riva. Maldicenze, forse, ma a pensare male…

Torniamo alla vicenda di oggi. Che il “comando” fosse in scadenza, lo si sapeva, quello che non si immaginava è che nessuno provvedesse ad evitare quello che è successo. Stamattina i 15 lavoratori si sono presentati alla Onofaro srl, ma sono stati rispediti al mittente perché l’Ato4 non aveva rinnovato il comando. Al loro posto hanno trovato altri lavoratori, non dell’Ato o della Srr.  Così a loro non è rimasto che raggiungere il Centro di Raccolta di Furci dove è il presidio dell’Ato4, ma qui hanno avuto un’altra amara sorpresa. L’Ato4 non ha consentito loro di firmare il foglio di presenza, così sono rimasti come color che son sospesi. Di qua non li prendono, di là non li vogliono. Si sta verificando una situiazione paradossale: i 15 lavoratori non lavorano ma prendono ugualmente lo stipendio.

Stamattina si è subito mobilitata la Cisl che ha mandato a Furci il segretario provinciale Valerio Bernava il quale ha criticato il comportamento della società Onofaro ma ha scaricato tutte le colpe sulla Srr che ancora nopn ha dato corso all’assunzione dei dipendenti Ato, come previsto dalla legge regionale 9/2010 istitutiva delle Srr. 

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P