19.4 C
Santa Teresa di Riva
sabato, Giugno 15, 2024
HomeAttualitàCritiche sul distaccamento dei vigili del fuoco a Roccalumera. Il sindaco si...

Critiche sul distaccamento dei vigili del fuoco a Roccalumera. Il sindaco si rivolge al Prefetto

Roccalumera – Dalla fine di ottobre il distaccamento dei vigili del fuoco è stato sospeso. Doveva essere un presidio permanente, invece la squadra in servizio ha consegnato le chiavi del piano terra della scuola Media, dov’era stata sistemata, ed è rientrata a Messina. E ci sono state proteste a non finire. I primi a manifestare sono stati i cittadini del posto, per l’importante servizio che tale presidio svolgeva, poi i consiglieri di minoranza, che hanno chiesto un tavolo tecnico per dibattere l’argomento, e infine i sindacati pronti a scendere in piazza per far ritornare i pompieri a Roccalumera. Ma non è successo niente. Il sindaco Gaetano Argiroffi  ha chiesto ripetutamente un incontro col Prefetto di Messina per risolvere il delicato problema, ma ancora attende risposta, mentre l’amministrazione comunale si sta attivando per reperire altri locali per alloggiare le squadre dei pompieri che fanno parte del distaccamento permanente di Roccalumera, giusto  decreto del Ministero dell’Interno del luglio 2015.  I vigili del fuoco quando sono giunti a Roccalumera hanno trovato i locali, ricavati al primo piano della scuola Media, poco idonei  per cui dopo i tre mesi estivi sono rientrati a Messina.  C’è da dire che l’amministrazione Argiroffi aveva trovato  un’ottima sistemazione, requisendo le scuole elementari  ubicate sulla provinciale per Allume.  Bastava trasferire gli alunni nel plesso della scuola Elementare del centro, libero e confortevole. Ma stranamente il consiglio d’istituto ha votato contro questo provvedimento e così il progetto di fermò.  In quell’occasione  la polemica si infuriò a tal punto che è sceso in campo pure l’esperto del sindaco, avv. Carmelo Saitta,  il quale ha chiarito: “con il trasferimento degli alunni da Allume a Roccalumera centro e l’insediamento stabile di 25 unità dei vigili del fuoco nel plesso di Allume, sarebbero stati soddisfatti due intessi pubblici di primaria importanza a carattere permanente, uno scolastico e l’altro di salvaguardia del territorio. E la minoranza ancora una volta ha mancato l’appuntamento con la storia per la tutela degli interessi di Roccalumera”. Adesso si tenta di salvare questo progetto. Il sindaco Argiroffi sta lottando come un leone per riportare il distaccamento dei vigili del fuoco a Roccalumera. Da solo però non ce la può fare ed ha chiesto l’intervento del Prefetto. Che non risponde.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P