22.5 C
Santa Teresa di Riva
domenica, Aprile 14, 2024
HomeAttualitàCardiochirurgia pediatrica di Taormina, anche il Consiglio comunale di Torregrotta al fianco...

Cardiochirurgia pediatrica di Taormina, anche il Consiglio comunale di Torregrotta al fianco del reparto e dei genitori

Il Consiglio comunale di Torregrotta si mobilita al fianco della Cardiochirurgia di Taormina e dei genitori rappresentati dalla portavoce Caterina Rizzo, con un atto istituzionale concreto a sostegno della battaglia per la permanenza del Ccpm nella Perla dello Ionio.

Nelle scorse ore, infatti, è stata approvata all’unanimità dal Civico consesso di Torregrotta una mozione presentata dai consiglieri comunale Antonino Caselli, Domenica Gringeri, Filippo Mancuso, e Giuseppa Giunta finalizzata ad intraprender tutte le iniziative utili affinché si crei un coordinamento intercomunale tra le Amministrazioni dell’area orientale della Sicilia e quelle della Calabria, che contribuisce ogni anno con numeri importanti alla struttura di Taormina in termini di pazienti che si ricoverano al “San Vincenzo” e rappresenta una mobilita attiva quantificabile in numeri in oltre Un milione 200 mila euro.

L’obiettivo è quello di arrivare alla conferma della Cardiochirurgia pediatrica a Taormina, dove esiste già da anni un centro di eccellenza che la Giunta regionale intenderebbe invece smantellare e trasferire dal 13 giugno del 2017 a Palermo. Il Comitato dei genitori non si arrende alla volontà del Governo regionale e continua a spingere affinché si determini la presenza, in deroga alla legge Balduzzi, di due centri in Sicilia. Alla seduta di Consiglio comunale a Torregrotta ha preso parte, seduta tra i banchi del pubblico, anche Caterina Rizzo, donna simbolo della battaglia delle famiglie che hanno i loro figli ricoverati ed in cura nel presidio ospedaliero taorminese.

L’assemblea consiliare di Torregrotta ha recepito il suo appello e lei ringrazia e promette ulteriore impegno in questa vicenda che ha visto schierarsi migliaia di persone al fianco del Centro taorminese (6 mila le firme raccolte con una petizione pro-Ccpm a Taormina). “Il Ministro Lorenzin – ha detto Caterina Rizzo – ha visto con i suoi occhi la condizione di avanguardia e di piena funzionalità della Cardiochirurgia di Taormina. Quella struttura va difesa e deve rimanere a Taormina. Non consentiremo che venga smantellata, faremo tutto il possibile per far prevalere il buon senso e far prevedere due centri in Sicilia”. 

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P