16.6 C
Santa Teresa di Riva
giovedì, Aprile 18, 2024
HomeAttualitàConclusi i festeggiamenti della Madonna del Carmelo. Oltre 20.000 fedeli hanno reso...

Conclusi i festeggiamenti della Madonna del Carmelo. Oltre 20.000 fedeli hanno reso omaggio alla Beata Vergine

Alla mezzanotte di giovedì 16 di luglio a Santa Teresa di Riva si è conclusa la festività della Madonna del Carmelo con il suggestivo ed emozionante rientro in Chiesa del simulacro, rivestito dal manto degli ex voto e con le corone ed i rispettivi abitini per Maria e suo figlio Gesù portato in braccio.

Dopo il canto popolare, gli evviva a Maria e le sollevazioni della vara da parte dei portatori, don Fabrizio Subba, dal pulpito ha ringraziato, prima della benedizione, il Signore e Maria per la grazia della processione, che quest’anno ha assunto un valore speciale perché dopo 64 anni è arrivata fino Baracca, alla parrocchia di Santa Maria di Porto Salvo. Il sacerdote ha quindi rivolto un grazie a tutti coloro che hanno partecipato alla processione in onore di Maria ed hanno contribuito, pur nella difficoltà del percorso e della durata, a renderla ordinata ed intensamente spirituale, sottolineando la presenza dei sacerdoti confratelli, delle autorità civili, delle carmelitane, del coro, dei ministranti, degli stendardi del Sacro Cuore e della Madonna del Tindari, del comitato dei festeggiamenti e di tutti i fedeli devoti, accorsi in gran numero da ogni parte della riviera.

Ancora il parroco ha voluto evidenziare la fatica della lunga giornata di festa, iniziata sin dal mattino con le messe ogni ora e con le confessioni continue garantite dai sacerdoti presenti fino al solenne pontificale delle 10,30, presieduto da S. Ecc. Rev.ma Abate Benedetto Maria Chianetta, Ordinario Emerito dell’Abbazia benedettina di Cava dei Tirreni.

C’è da notare quanta cura e decoro siano emersi dalla  processione a conclusione dei festeggiamenti avviati già dal primo di luglio, con i giochi del 17° palio cittadino, svoltosi correttamente sul piano sportivo e ricreativo con la partecipazione di circa 350 giovani, attraverso l’accoglienza delle reliquie di Santa Teresa d’Avila nel Quinto Centenario della nascita( 1525 – 2015) e con i momenti del novenario, delle catechesi e delle meditazioni sulla Parola. In tal modo la processione, pur nella nostra società distratta ed individualista, edonista e consumista, soppiantando l’aspetto esteriore, ha saputo recuperare il carattere corale e comunitario, diventando un segno della condizione della Chiesa, popolo di Dio in cammino dalla comunità vivente nel mondo verso la comunità che dimora nei cieli.

Il percorso compiuto insieme alla vara con il simulacro della Madonna del Carmelo,  per la prima volta attraverso la via nazionale della cittadina santateresina, accolto con entusiasmo dalle chiese aperte della “ Sacra Famiglia” e della “Madonna di Porto Salvo” con i rispettivi parroci ed il popolo dei devoti, ha determinato:

–         una forte testimonianza di fede dei cristiani nelle strutture della società civile

–         il compito missionario della Chiesa che annuncia per le strade del mondo il vangelo della salvezza ed affida a Maria le ansie di questo tempo, le sofferenze dei malati, l’indigenza e la precarietà dei poveri

–         l’esito positivo della collaborazione tra sacerdoti confratelli, operanti sullo stesso territorio in grado di assicurare un giusto rapporto armonico tra pietà popolare e liturgia

–         la necessità di concretizzare nel cammino della vita, secondo le proprie funzioni di cittadino a servizio della comunità, gli impegni cristiani maturati lungo il tragitto sostenuto dalla preghiera, la proclamazione della parola, il canto e la musica.

Tutto questo va letto come un auspicio in modo che la nota nuova di festosità processionale per tutto il paese di Santa Teresa di Riva della “Patrona” Santa Maria del Carmelo faccia riscoprire il senso di appartenenza all’unica Chiesa, Corpo di Cristo, lo spirito di comunione tra le parrocchie, la capacità di essere solidali gli uni con gli altri in vista del bene comune e tocchi il cuore di tutti i fedeli.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P