18.2 C
Santa Teresa di Riva
lunedì, Aprile 15, 2024
HomeAttualitàApprovato il consuntivo 2014, estinti i debiti e salvato il Comune.

Approvato il consuntivo 2014, estinti i debiti e salvato il Comune.

 Roccalumera: Argiroffi approvato il consuntivo 2014, estinti i debiti e salvato il Comune.

 

Roccalumera  – Dal sindaco Gaetano Argiroffi riceviamo:

Egregio Direttore, oggi è stato approvato dalla Giunta Municipale il consuntivo 2014 del nostro Comune. Atto che decreta la fine delle sofferenze finanziarie di Roccalumera e rende efficace e valido il procedimento relativo ai debiti riconosciuti il 30 dicembre 2014 e l’8 gennaio successivo, legato alla vendita dei lotti, occorsa per tre di essi. Due motivi mi rallegrano in particolare. Il primo è che il riconoscimento del debito, per come è stato concepito, è stato un percorso obbligato, la cui riuscita ci inorgoglisce. Il secondo è che d’ora innanzi i debiti per il nostro comune saranno un lontano ricordo. In 24 mesi, da quando sono stato eletto, sono stati pagati debiti per 2 milioni e 800 mila euro (spazzatura); per 1 milione e 800 mila (transazioni con ditte) e per 200 mila euro (cause e contenzioso). Cinque milioni di euro di debiti ereditati da chi mi ha preceduto. Uno scandalo. Mi preme ringraziare coloro che hanno contribuito all’impresa del risanamento e del rilancio economico di Roccalumera, e cioè il Vice Sindaco, gli Assessori, il Presidente del Consiglio ed i Consiglieri Comunali, i quali, senza risparmio e senza tirarsi indietro, hanno permesso il successo della nostra azione politico-amministrativa. Un grazie va anche al Segretario Comunale ed ai dipendenti tutti. Ma un grazie devo rivolgerlo soprattutto ai nostri concittadini, i quali hanno compreso il nostro sforzo nel rimettere in sesto le casse comunali ed hanno accettato qualche sacrificio, più del dovuto. D’altronde è stata sempre una mia convinzione che il pagamento dei debiti fosse un atto dovuto, in quanto la zavorra debitoria esistita avrebbe compromesso ogni programma ed iniziativa comunale. Ai consiglieri di minoranza, i quali si sono sempre sentiti piccati dalle nostre accuse per la pregressa maldestra gestione amministrativa, di cui si sono assunti l’onere della difesa, voglio dire che la riuscita del risanamento contabile è stata per noi una scommessa condotta nell’interesse della comunità e non per acquisire meriti dell’uno contro l’altro. Perché con il risanamento contabile ottenuto, ha vinto Roccalumera e chi ha creduto in Roccalumera. E’ un fatto incontestabile che con 5 milioni di euro il nostro paese avrebbe potuto arricchirsi di opere e servizi innumerevoli, con benefici per tutta la collettività. Chi mi ha preceduto ha, invece, impoverito la nostra comunità, ed è sotto gli occhi di tutti. Mi auguro che non accada più.

            Cordiali saluti.   

          Gaetano Argiroffi 

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P