17.9 C
Santa Teresa di Riva
sabato, Aprile 20, 2024
HomeSport PallavoloMessina Volley torna a mani vuote da Castelvetrano

Messina Volley torna a mani vuote da Castelvetrano

Sarà stata la lunga distanza che separa Messina da Castelvetrano, sarà stata la poca lucidità tattica delle peloritane , ma aldilà di tutt e quelle che possono essere state le cause , un dato è certo: si poteva ottenere di più ! Infatti il Messina Volley, giunto in nel mitico Palazzetto Don Pino Puglisi di Castelvetrano, si adegua da subito , fin dalle prime azioni del primo set, al ritmo modesto che le, pur tecnicamente più esperte, padroni di casa imprimono alla fase iniziale del match. Greco e compagne non danno l’impressione di mettere il piede sull’acceleratore in quanto il tabellone prima segna un tranquillante 19-10 e poi un rassicurante 25-18.

Le ospiti messinesi, subito ed archiviato il primo set, cercano di mettere in campo nel secondo set le loro armi migliori, forzando la battuta e cercando di difendere con più raziocinante logica. Il risultato non è quello sperato : gli errori al servizio aumentano e la ricostruzione del gioco non è per niente visibile. Dalla seconda parte del set il Castelvetrano prende il largo e chiude con l’identico punteggio del primo parziale : 25-18.

Il tecnico messinese Cacopardo comprende che si sta sprecando un’occasione in quanto il ritmo del match è solo leggermente sufficiente, quindi chiede alla propria squadra un apporto deciso e maggiore in determinazione. Nel terzo set la musica cambia ! Il Messina Volley dimostra fin dalle prime azioni di essere entrato mentalmente nel match, passando da un equilibrato 10-9 per le padroni di casa ad un perentorio 13-18 grazie a 4 punti in battuta con l’attacco molto più incisivo di Montalto e socie. Il finale vede un leggere recupero del team dell’ottima regista e capitano Speranza Maiello, ma il prezioso distacco accumulato nella parte centrale del set permette al Messina Volley di aggiudicarselo 22-25 .

Nel decisivo quarto set, dopo un inizio equilibrato fino al decimo punto, il Castelvetrano , grazie alle bocche di fuoco rappresentate da Greco e Modena di banda ed al centro da una brava Isoldi,  con il muro decisivo della Blunda, rimette le cose in chiaro firmando un vantaggio evidente sul 21-14. Ironia della sorte, anche il quarto ed ultimo set termina 25-18 !.

Per il Messina Volley è tempo di girare subito pagina, chiudere senza indugi questa esperienza e tuffarsi immediatamente nel prossimo impegno, stavolta casalingo domenica prossima al pala S.Filippo alle ore 17,30, contro la viceregina del campionato: la corazzata Pallavolo Sicilia di Catania.

PASTA PRIME LUCI CASTELVETRANO TP – MESSINA VOLLEY = 3-1 
25-18  25-18  22-25  25-18

PASTA PRIME LUCI CASTELVETRANO TP :  Isoldi, Greco, Modena, Di Como Martina, Lucentini, Maiello (k), Di Como Marzia, Blunda, Giallongo, Garofalo, Giacalone (L1), Matteucci (L2). All. Calcaterra V.

MESSINA VOLLEY: Mento, Criscuolo, Fabiano, Laganà, Millo, Montalto, Carnazza, Cannizzaro, Donato (k), Scimone, Rando V. (L1), Oliveri (L2). All. Danilo Cacopardo

Arbitri: Virga G. e Tanania A. di Palermo

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P