27.6 C
Santa Teresa di Riva
lunedì, Giugno 24, 2024
HomeAttualitàMessina: una scalinata sarà intitolata al Beato Don Michele Rua

Messina: una scalinata sarà intitolata al Beato Don Michele Rua

Con una solenne cerimonia di inaugurazione, venerdì 31 Gennaio, proprio nel giorno in cui ricorre l’anniversario della morte di San Giovanni Bosco, con inizio alle ore 11.00, sarà intitolata al Beato Don Michele Rua la scalinata di via Antonio Catalano (viale Boccetta alto)in Messina. La proposta è stata avanzata dall’Unione Ex allievi di Don Bosco dell’Istituto San Luigi di Messina, proposta approvata dal Prefetto , preso atto dei pareri favorevoli espressi dal Comune di Messina e dalla Società Messinese di Storia Patria. Questa la motivazione: “per aver aperto nel 1893, al rione Boccetta, la prima Casa salesiana, nonché per aver messo a disposizione degli orfani del terremoto del 28 Dicembre 1908 gli Istituti d’Italia, con immensa generosità; il suo cuore, infatti, era a Messina ed il suo amore per la nostra città fu continuo”. Don Michele Rua, nato a Torino nel 1837 ed ivi deceduto nel 1910, fu proclamato Beato da Papa Paolo VI nel 1972; egli, unanimamente riconosciuto come il primo successore di Don Bosco, suo stretto  ed affettuoso collaboratore, in data 5 aprile 1890 deliberò la costruzione della prima Casa salesiana a Messina, al rione Boccetta, intitolata San Luigi (ben conoscendo Don Rua la devozione di Don Bosco verso il santo mantovano), mantenendo, così, la promessa fatta da Don Bosco e da lui sostenuta, all’Arcivescovo Giuseppe Guarino, che ardentemente desiderava che i salesiani si prendessero cura della gioventù messinese. Infatti, nel 1893, con l’arrivo dei primi tre salesiani, si aprì dapprima l’Oratorio e poco dopo il Collegio. Nella settimana di Pasqua del 1900 Don Michele Rua fece personalmente visita, celebrando messa, al “Boccetta” per poi raggiungere Alì Marina ove visitò la Casa salesiana sorta nel 1890. Subito dopo il disastroso terremoto-maremoto del 28 dicembre 1908, mise a disposizione degli orfani tutti gli Istituti salesiani d’Italia per la completa assistenza. Don Rua morì all’età di 73 anni, la stessa età di Don Bosco e riposa nella cripta della Basilica di Maria Ausiliatrice a Torino, dove si custodisce la salma di Don Bosco.              

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P