27.2 C
Santa Teresa di Riva
lunedì, Giugno 24, 2024
HomeAttualitàROCCAFIORITA - Bambino prodigio, dodici anni ed è già un piccolo genio...

ROCCAFIORITA – Bambino prodigio, dodici anni ed è già un piccolo genio del disegno

ROCCAFIORITA – Dodici anni, è già un piccolo genio del disegno, ed ha esposto i suoi primi lavori nel corso di una mostra allestita nel “Centro culturale” di Roccafiorita, paese di origine dei genitori, entrambi avvocati, e dove ha deciso di vivere, lasciando la frenetica e caotica (per i suoi gusti) “città” di Santa Teresa di Riva. Si tratta di Giuseppe Miano, in arte Jeff, che ha deciso di mettere in mostra una cinquantina dei suoi disegni nelle stanze dell’edificio che fino a qualche tempo fa ospitava la suola elementare e che da quando non c’è più la scuola, è abbandonato. Ed in un certo senso è stato proprio il piccolo Giuseppe a smuovere gli amministratori di Roccafiorita e farne un centro culturale. Dagli scantinati sono stati tirati fuori gli scaffali ed i libri del vecchio centro di lettura, è stata preparata la sala per ospitare l’aula multimediale già finanziata (50 mila euro dalla Regione), e trovare spazio anche per la consulta giovanile. I disegni di Giuseppe Miano sono stati già visitati da decine di persone che hanno lasciato commenti entusiasti sul libro delle visite. Ma il futuro di “Jeff Miano” è nella scrittura, sta già preparando il suo primo libro, ne ha scritte le prime settanta pagine. “Da grande farò lo scrittore, e per mantenermi farò l’imbianchino, anche se per ora non si dipingere”. Il piccolo Jeff è stato preso sotto l’ala protettiva del direttore del museo e della biblioteca di Savoca. Santo Lombardo, che con la complicità del sindaco Santino Russo lo stanno aiutando a trovare la strada giusta, con i genitori che non lo contrastano ma che lo seguono in moto discreto. La politica intanto se lo è subito accalappiato e gli è stata offerta la candidatura a baby sindaco di Roccafiorita. A dodici anni è già di fronte ad un bivio. Intanto un piccolo miracolo lo ha già fatto. Ha fatto nascere il “Centro culturale” che presto sarà intitolato al compianto sindaco Gioacchino Chillemi, scomparso nel 2003.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P