21.6 C
Santa Teresa di Riva
venerdì, Giugno 14, 2024
HomeAttualitàE' morta a Roccalumera la signora Consuelo Pino Ramirez "mamma coraggio"

E’ morta a Roccalumera la signora Consuelo Pino Ramirez “mamma coraggio”

Roccalumera – Dopo una breve malattia è morta la signora Consuelo Pino Ramirez. Aveva 89 anni. E’ stata battezzata mamma coraggio, perchè ha lodato l’impresa del figlio Pablo Pino, che nel tentativo di salvare due ragazze americane nel mare tempestoso di Letojanni, è morto insieme a loro. La tragica impresa, allora, ha commosso tutto il mondo. Pablo Pino, figlio della signora Consuelo, agli albori dell’estate nel 1972 ha visto due bagnanti annaspare tra i flutti, nel mare antistante la spiaggia di Letojanni. Senza pensarci due volte si è tolto il vestito e le scarpe e si tuffato in mare. Con coraggio e determinazione ha raggiunto le due giovani ragazze americane (in vacanza con i loro genitori a Taormina) e afferrandole per la testa è riuscito a tenerle a galla. Poi una delle due gli è sfuggita dal braccio, scomparendo tra i flutti. Pablo ha tenuto salda l’altra bagnante. Le onde impetuose impedivano però al 25enne di Roccalumera di raggiungere la riva. E così è stato chiesto l’intervento di una imbarcazione dei carabinieri, che a causa del mare in tempesta non è potuta uscire dal porto. Successivamente è stato chiesto l’intervento di un elicottero, che non è arrivato mai. Pablo stanco ed affaticato, dopo qualche ora di estrema fatica non è riuscito a tenere più la ragazza al braccio, ma non l’ha voluta lasciare e così insieme a lei è stato travolto dalle onde ed è annegato con la giovane americana. Un episodio che allora ha sconvolto il mondo per l’epilogo drammatico. La mamma Consuelo, intervista subito dopo, ha elogiato l’impresa del figlio, che si è immolato per salvare due ragazze che stavano per annegare, anche se è morto insieme a loro. Anche dall’America, il Segretario Stato ha rivolto parole di gratitudine e rispetto per Consuelo Pino Ramirez, per il gesto eroico del figlio Pablo. Ma anche per “mamma coraggio” ci sono state parole di riconoscenza , per aver sempre elogiato il gesto del figlio, anche se poi ha trovato la morte nel disperato tentativo di salvare le due giovani ragazze. Consuelo è vissuta a Roccalumera ed è stata curata dai quattro figli, Luisa, Patrizia, Antonino e Carmelo, ed ha avuto la visita costante di amici, parenti, conoscenti che non hanno mai dimenticato il valore di questa “mamma coraggio”.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P