22.3 C
Santa Teresa di Riva
venerdì, Giugno 14, 2024
HomeSportCosimo Impellizzeri: Nozze d'oro in mountain bike | INTERVISTE

Cosimo Impellizzeri: Nozze d’oro in mountain bike | INTERVISTE

CASALVECCHIO – Festa grande, ieri, nella storica cittadina della valle d’Agrò, per il 50^ anniversario di gare ufficiali, in bicicletta, del settantacinquenne Cosimo Impellizzeri. La festa per questo importante traguardo, organizzata dal comune casalvetino e dall’Associazione cicloturistica “Agostiniana Enerwolf , ha visto la partecipazione di oltre 50 biker provenienti da tutta la Sicilia che hanno preso parte alla gara di Mtb valida per la quinta tappa del “Raid del fango 2013” , disputatasi su percorso abbastanza selettivo di 7 km. Alla fine della corsa, vinta da Andrea Pasqualino, sono scattati i festeggiamenti per Cosimo Impellizzeri,  50 anni trascorsi in bicicletta, ma che potrebbe continuare a correre in mountain bike, dopo che la federazione ha allungato i tempi per la partecipazione alle gare ufficiali, oltre il limite di età di 75 anni.   Un paio di settimane addietro, Impellizzeri, si è laureato campione regionale “Supergentleman B” di mountain bike cross CsaIn,  il suo ultimo titolo ufficiale.      Questa sua grande passione per la bicicletta, iniziata negli anni ’60 con le corse su strada, poi, si è trasferita tutta nelle le gare di mountain bike. E’ stato il pioniere della mountain bike, nella riviera jonica, dove ha contribuito pure alla nascita della società ciclistica “Enerwolf “ con sede a S.Teresa di Riva (città dove risiede), spendendo la sua esperienza anche alla ricerca di nuovi talenti per questo amato sport.  Domenica scorsa, nella sua Casalvecchio, attorniato da compagni di squadra e da ciclisti di diversi società che ha incontrato da avversari  in tutti  questi decenni di atti, nonché alla presenza dei familiari (la moglie Maria ed il figlio Alberto) e dell’amministrazione casalvetina con in testa il sindaco, Marco Saetti, ha concluso questo lungo periodo in bici con la festa in piazza Municipio.  Diversi sono stati gli interventi, in onore del festeggiato, tra cui quello del primo cittadino Marco Saetti che si è complimentato con Cosimo “per le sue performance in mountain bike, per aver fatto conoscere il paese di Casalvacchio attraverso questo sport, ma anche per la sua costante ricerca ad aggregare i giovani ed indirizzarli verso le gare di mountain bike. Gloria, nell’ultima tappa anche per il santateresino Enzo Cacciola che si è piazzato secondo di categoria che sesto assoluto.  Sul podio pure Salvatore Cordaro (Enerwolf) e Giovanni Basso (Bici Club Davide Di Mauro). I festeggiamenti si sono conclusi davanti ad un tavolo bandito con prodotti tipici locali  e le foto ricordo.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P