21.7 C
Santa Teresa di Riva
domenica, Giugno 16, 2024
HomeCronacaRoccalumera, ennesimo incidente. A rischio l'uscita dal casello

Roccalumera, ennesimo incidente. A rischio l’uscita dal casello

Roccalumera – Ieri sera ennesimo incidente all’uscita del casello autostradale. Due utilitarie si sono scontrate, con ingenti danni alle autovetture ed un ferito lieve. Una Volkswagen Passat guidata da un catanese ed una Fiat Tipo pilotata da un giovane di Pagliara sono entrate in collisione, proprio all’incrocio tra lo svincolo autostradale e la Strada Statale 114. Sul posto è giunta tempestivamente una pattuglia dei vigili urbani, per i rilievi del caso e per accertare la dinamica dell’incidente. L’intasamento viario si è protratto per diverso tempo tant’è che la colonna di auto ha raggiunto il lungomare. Non passa giorno che non si verifichi un incidente automobilistico allo svincolo autostradale di Roccalumera. Soprattutto di sera, al buio, quando i segnali stradali si stentano a leggere, per via anche di un buio pesto che circonda la zona. Da tempo segnaliamo alle autorità competenti (Consorzio autostradale, Anas ecc.) che la segnaletica verticale così com’è stata concepita non funziona. Anche perché automobilisti indisciplinati escono dall’autostrada a tutto gas non osservando lo “Stop” all’incrocio con la Statale 114. Sarebbe opportuno che tutta la zona venisse rischiarata a giorno da potenti fari o grossi riflettori, ma soprattutto che il segnale di “Stop” sia illuminato o quanto meno fosforescente e a luce intermittente. Una segnaletica luminosa sarebbe opportuna e doverosa. Soprattutto per lo “Stop” in modo che anche gli automobilisti più scalmanati possano rendersi conto che in quel posto, cioè dove si interseca lo svincolo autostradale con la Strada Statale 114, si devono fermare, devono arrestare la marcia della loro macchina, per evitare sinistri. Sino a questo momento gli incidenti sono stati con danni alle auto o con feriti lievi; ma con l’inverno, con la nebbia, con la pioggia e con l’oscurità potrebbero avere ben altra dimensione. Ma perché le autorità competenti non interdono intervenire? Si deve prima verificare un incidente gravissimo?

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P