31.8 C
Santa Teresa di Riva
venerdì, Giugno 21, 2024
HomeSport CalcioSiac inarrestabile. Il Savoca lo insegue grazie a Mangiò. Alla Gioventù Furcese...

Siac inarrestabile. Il Savoca lo insegue grazie a Mangiò. Alla Gioventù Furcese la partitissima contro il Fiumedinisi

E’ un Siac inarrestabile. Continua imperterrita la cavalcata della compagine messinese, con la quinta vittoria di questo campionato. A farne le spese il Triskell Taormina. Largo il risultato finale. Il 6 a 1 non lascia spazio a giustificazioni. Troppo forti i padroni di casa, che nobilitano il primo posto in classifica. In gol Lipari, Mazzeo (entrambi ex Itala), Quartarone (su calcio di rigore) e un doppio Aliquò. La rete della bandiera taorminese porta la firma di Gallodaro. Vince in rimonta il Savoca, che mantiene saldamente il secondo posto in classifica. La squadra savocese in casa è una sentenza: tre vittorie su tre. Il Francavilla, però, ha tenuto duro e ha spesso messo in difficoltà i locali. Era addirittura passato in vantaggio, quando correva l’ora di gioco, grazie ad Alexander. La rimonta viene messa in atto da Danilo Impellizzeri e poi conclusa, a cinque minuti dal termine, da Peppe Mangiò, entrato in campo nella ripresa. Impresa della Gioventù Furcese, che infligge la prima sconfitta interna al Fiumedinisi di Peppe Geraci. Il tre a uno esterno pone gli ospiti al terzo posto in classifica, in concomitanza con la Stella San Leone 2011. Quest’ultima, andata sull’ostico terreno del Limina alla ricerca dei tre punti, si vede frenata dalla buona compagine del mister Filippo Ragusa. Uno a uno il finale. Il Limina, attraverso grinta, cuore e carattere, frena la corsa al vertice degli avversari. In gol Intelisano (Limina) e L’Episcopo (Stella San Leone). Splendida vittoria per lo Sportivo Culturale Itala contro il Naxos, sempre fanalino di coda insieme alla Fortitudo Camaro (che ha, però, una gara in meno). Il cinque a due con cui si conclude il match dà l’idea della differenza tecnica tra le due squadre. L’Itala, quest’anno, ha una squadra dai mezzi tecnici importanti e, soprattutto, con margini di miglioramento enormi, considerando il numero cospicuo di giovani in rosa. Forse, per lunghi tratti di gara, ha peccato un pò di presunzione e leggerezza, ma ciò non ha compromesso il risultato. Per l’Itala doppiette di Mangiò e Crisafulli, più il gol di De Luca. Inutile la doppietta giardinese di La Rosa. Nelle zone basse della classifica, inutile pari tra Sporting Club Messina e Graniti. Un punto che non serve a nessuna delle due squadre, che non riescono a dare una svolta al loro campionato. Lo Sporting Club Messina è andato in gol con Giamporcaro e Murdeca.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P