31.8 C
Santa Teresa di Riva
venerdì, Giugno 21, 2024
HomeSport CalcioJonica FC - Russo Sebastiano 1-1

Jonica FC – Russo Sebastiano 1-1

Furci – La Jonica non riesce a rompere l’incantesimo del “Luigi Papandrea”, e anche la matricola Russo Sebastiano Calcio esce indenne dalla sfida contro Frazzica e compagni. Per gli jonici è il quarto pareggio consecutivo davanti al pubblico amico. La sfortuna (al primo tiro prende il gol), le parate del portiere avversario Cisterna, la buona predisposizione in campo degli etnei e la scarsa precisione sotto rete, nei momenti cruciali dell’incontro, qualche infortunio prolungato degli uomini della zona nevralgica del campo, fotografano, ancora una volta, il momento no della squadra di Enzo Filoramo. Non passano nemmeno 5’ e Potenza è costretto a capitolare. La difesa respinge alla meno peggio, su azione susseguente a calcio d’angolo, e lo stopper D’Angelo, bene appostato al limite dell’area, lascia partire un fendente che s’insacca nel set, alla destra dell’estremo difensore di casa. La reazione degli jonici non si fa attendere, ma Spadaro, al 7’, si vede deviare il tiro dalla barriera, su calcio di punizione dal limite, e un paio di minuti più tardi giunge con un pizzico di ritardo alla deviazione in porta, su un perfetto cross di De Luca sotto rete. Al 15’, è sempre Spadaro a tentare la via del gol, ma la sfera sorvola di poco la traversa. Al 19’, i padroni di casa riescono a raggiungere il pareggio. Azione ubriacante di De Luca che, dalla parte destra, penetra in area e al momento del tiro viene atterrato.

Malgrado Frazzica abbia depositato la palla in rete, il fischio della massima punizione, da parte del direttore di gara, era giunto con qualche attimo d’anticipo. Frazzica dal dischetto non sbaglia. Per il bomber è il settimo centro stagionale. Al 34’, Loria, dalla destra, pesca sotto rete Spadaro, ma l’attaccante arriva con un attimo di ritardo alla deviazione in porta. Si giunge alla fine del primo tempo senza più sussulti. Nella ripresa, la Jonica sembra più consapevole dell’importanza della vittoria e attacca con maggiore convinzione. Al 53’, angolo di Di Bella, Agnone e Spadaro si avventano sulla sfera, sul primo palo, ma la difesa ospite riesce a salvare sulla linea di porta.

Sulla respinta Loria è pronto, ma spedisce sopra la traversa. La Russo Sebastiano Calcio, vede lo sforzo prodotto dai padroni di casa per arrivare al gol, risalda il centrocampo e chiude tutti i varchi in difesa. Al 72’, lo schema su calcio di punizione della squadra di Filoramo, mette in difficoltà la difesa etnea, ma De Luca smarcato solo davanti al portiere non gli tira addosso. Al 90’, il gol della vittoria sembra fatto: angolo di Loria, Frazzica sovrasta tutti, ma il portiere Cisterna compie il miracolo respingendo d’istinto. L’incantesimo del “Luigi Papandrea” continua.

Jonica: Potenza,Tomasello, Leo, Herasimenko, Filiciotto, Di Bella (dal 76’ Fazio), Loria, Agnone, De Luca, Frazzica, Spadaro (dal 56’ Ivan Briguglio). All. Filoramo

Russo Sebastiano Calcio: Cisterna, Suman (71’ Buscema), Pappalardo, Messina, D’Angelo, Puglisi, Viscuso, D’Urso, Belfiore ( dall’85’ Re), Strano, Tomarchio. All. Barbagallo

Arbitro: Testaì di Catania

Reti: al 5’ D’Angelo, al 19’ (rig.) Frazzica

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P