18.2 C
Santa Teresa di Riva
lunedì, Aprile 15, 2024
HomeAttualitàDall'unione tra le società calcistiche di S.Teresa e Furci è nata "Jonica"...

Dall’unione tra le società calcistiche di S.Teresa e Furci è nata “Jonica” | Foto e Video

S.Teresa di Riva – Si chiama Jonica, ed è la nuova società nata dalla fusione tra l’Asd Santa Teresa e l’Asd Furci, per dare impulso e concretezza ad un progetto di grande respiro che parte dal settore giovanile per arrivare laddove sarà possibile, oltre il campionato di Promozione. Il nuovo sodalizio, che unisce per la prima volta le passioni sportive di tre comuni limitrofi come Santa Teresa di Riva, Furci e Roccalumera, parte con una base solida, sia per l’aspetto economico che da quello delle competenze. E’ stata presentata ieri sera a villa Ragno nel Palacultura davanti ad un attento pubblico di appassionati e competenti che si aspettano grandi cose da questa storica unione che rappresenta un punto di partenza sportivo e sociale. Molto ampia la base societaria. Due i presidenti, Francesco De Pasquale e Domenico Saglimbene, due i vice, Danilo Arena e Natale Giuffrè. Consiglieri Carmelo Saglimbene, Marco Gugliotta, Domenico Di Natale, Roberto Cosentino, Alberto Di Nuzzo, Antonio Vita, Giuseppe Torre, Santi Gaeta. Messo a punto anche l’organigramma tecnico – dirigenziale. Roberto Cosentino e Alberto Di Nuzzo saranno i direttori generali, Enzo Filoramo il team manager, Angelo Campagna il direttore tecnico, Salvo Basile responsabile prima squadra, Mansueto Gugliotta e Antonio Vita responsabili del settore giovanile, Matteo Frazzica direttore sportivo settore giovanile, mentre Roberto Cosentino sarà responsabile anche della scuola calcio affiliata alla Juventus Academy. Una pagina bianca è ancora quella che riguarda la conduzione tecnica, indizi portano a Enzo Filoramo, ma non c’è alcuna ufficialità, Come per il campo principale. Santa Teresa di Riva dovrebbe essere interessato da lavori di ammodernamento (si aspetta la pubblicazione del decreto di finanziamento per 1 milione e 200 mila euro) quindi per questa stagione potrebbe non essere disponibile. C’è, comunque, pronto il Papandrea a Furci. Da punto di vista logistico l’attività agonistica complessiva si espleterà sui campi di Santa Teresa di Riva, Furci e Roccalumera, una necessità dovuta alla partecipazione al campionato di prima squadra (Promozione?) che a quelle del settore giovanile data la partecipazione ai campionati regionali di settore. Le amministrazioni comunali di Roccalumera, Furci e Santa Teresa (presenti il consigliere Tindara Saitta (Roccalumera), i sindaci Sebastiano Foti e Cateno De Luca) hanno dato il proprio sostegno, mentre il comitato provinciale Figc (erano presenti Mario Tamà e Aldo Grezzo) darà il supporto necessario. L’avventura dell’Asd Jonica Fc è appena cominciata. Ma avrà basi solide che potranno finalmente far entrare il calcio della riviera jonica in una dimensione nuova, manageriale, per dare uno sbocco ai tanti talenti in erba che negli anni, magari, non hanno avuto quel sostegno e quelle opportunità che avrebbero meritato.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P