26.9 C
Santa Teresa di Riva
mercoledì, Luglio 24, 2024
HomeAttualitàMercati rurali a Limina, Forza D'Agrò e Nizza

Mercati rurali a Limina, Forza D’Agrò e Nizza

Tre soli comuni in provincia di Messina: Limina, Forza D’Agrò e Nizza, sono stati ammessi a finanziamento, per la realizzazione di strutture commerciali al servizio dell’agricoltura. Sono 22 i mercati rurali ammessi a finanziamento con la misura 321/A del Psr Sicilia 2013.. Il decreto firmato dal dirigente generale del dipartimento interventi infrastrutturali per l’agricoltura, Maria Barresi, è stato già registrato alla Corte dei Conti per il controllo preventivo di legittimità e diventa, quindi, operativo a tutti gli effetti. Limina, classificata all’ottavo posto della graduatoria dell’assessorato risorse agricole con 71 punti, avrà 173.350 euro: il mercato sarà realizzato in piazza Marconi; Forza D’Agrò, nono posto con 71 punti, otterrà 174.550 euro, il mercato è previsto in piazza Largo Piano; Nizza, diciassettesimo posto con 46 punti, riceverà 146 mila euro, il mercato è previsto nella zona S. Giovanni. Nelle aree rurali si riscontra una complessiva carenza di servizi per la popolazione e per le imprese. Tale situazione determina un basso livello della qualità della vita e un conseguente progressivo esodo della popolazione e in particolare di quella giovanile. Ciò, inoltre, penalizza i territori sotto il profilo dell’attrattività per la localizzazione delle imprese. L’Azione è volta a favorire lo sviluppo di servizi essenziali funzionali al miglioramento della qualità della vita e dell’attrattività dei territori per le imprese e per la popolazione attraverso la realizzazione o il miglioramento di strutture e infrastrutture per i servizi commerciali. Al bando per la manifestazione di interesse alla misura “servizi commerciali rurali”, pubblicato nel maggio dell’anno scorso, avevano partecipato molti comuni da tutta l’Isola, ed in un primo momento erano stati posizionati in graduatoria solo 17 comuni. Poi una revisione, ha allargato il ventaglio a 22 comuni. Dieci sono rimasti fuori. La copertura finanziaria dei progetti presentati ammonta ad oltre tre milioni e mezzo.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P