16.6 C
Santa Teresa di Riva
giovedì, Aprile 18, 2024
HomeSport CalcioAl Città di Siracusa il "Trofeo delle Province"

Al Città di Siracusa il “Trofeo delle Province”

Nuova Indipendente – Città di Siracusa 1 – 4

Marcatori: 13’, 19’,68’ Bianchini, 61’ Giannetto O. (rigore), 74’ Albi.

N.Indipendente: Cocuccio, Andò (66’ Bellantoni), Correnti, Giannetto A. (46’ Di Bella), Puglisi, Zeffirio, Leo (76’ Carnabuci), Giuffrida, Ingalis (83’ Gulizia), Giannetto O., Coglitore. All.: Prestia

Città di Siracusa: Lombardo, Maggiore, Fiaschitello, Mauceri, Zammitti, Siringo, Favara, Valvo, Albi, Midolo, Bianchini. All.: Lo Iacono.

S.Flavia (Palermo) – Con il punteggio di quattro a uno il Città di Siracusa batte la Nuova Indipendente e si aggiudica l’ambitissimo “Trofeo delle Province”. E’ stata una gara giocata meglio dagli aretusei anche se c’è da dire che agli ionici mancavano diverse pedine, chi per squalifica e chi per infortunio. Basile, Chillemi, Pistone, Giannetto W., Fleres, Cutroneo F., Silvio e Cutroneo C.. In formazione al completo la gara poteva essere più equilibrata. Ma con i se ed i ma non si va da nessuna parte. Così la compagine del presidente Stefano Correnti, molto sportivamente, a fine gara ha lungamente applaudito gli avversari che hanno meritato sul campo la vittoria. La cronaca si apre con la compagine allenata da Lo Iacono in avanti. Dopo venti minuti Bianchini, un gigante sulla fascia sinistra, aveva già realizzato due reti sorprendendo la retroguardia giallorossa. Dopo due clamorose palle gol fallite da Ingalis e Puglisi si arriva al 42’ quando Mauceri colpisce il palo con una bordata da fuori. Nella ripresa l’Indipendente accorcia le distanze con Orazio Giannetto autore di un gol su rigore. Nel miglior momento dei furcesi arriva la rete che chiude la gara, siglata nuovamente da Bianchini. Nel finale Albi, servito ancora dall’incontenibile numero undici siracusano, sigla il definitivo quattro a uno. Nella premiazione finale le due squadre hanno festeggiato insieme. Infatti entrambe la prossima stagione giocheranno in Seconda Categoria. Un traguardo prestigioso per la compagine di mister Roberto Prestia. Alla vigilia in pochi scommettevano su una eventuale promozione, ma i risultati sul campo hanno smentito tutti gli scettici. Per il Città di Siracusa vittoria di campionato e coppa. Una società che sicuramente merita di navigare in categorie ben più alte della Terza o della Seconda.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P