29.7 C
Santa Teresa di Riva
giovedì, Luglio 18, 2024
HomeSport PallavoloS.Teresa, una partita per realizzare un sogno lungo 25 anni

S.Teresa, una partita per realizzare un sogno lungo 25 anni

S. TERESA DI RIVA – Con un occhio alla gara disputatasi sabato scorso, l’Effe Volley S. Teresa ha continuato il programma di lavoro in fase di avvicinamento alla gare tre di Play Off Big decisiva per aggiudicarsi il primo posto valido per la promozione in serie B2. La gara 2 ha visto prevalere per tre a zero l’Hobbit Scordia in trasferta ai danni del Primeluci Castelvetrano che fara’ visita al team santateresino il 25 prossimo alle ore 18,30 per l’ultimo turno di questo minigirone all’italiana che al momento vede in testa lo Scordia con 4 punti in due gare, segue l’Effe con 2 punti in una gara e chiude il Castelvetrano con zero punti ed una partita. L’unico dato certo è che la squadra trapanese ormai è tagliata fuori dalla promozione diretta che si giocheranno S. Teresa ed il team catanese che però farà da spettatore passivo in quanto riposerà. La compagine cara al presidente Santo Carnabuci dovrà in ogni caso vincere per puntare al primo posto del minigirone e potrà farlo anche al tie-break infatti a parità di punti ( lo Scordia ne ha già 4 ) contano il numero di vittorie. In casa S. Teresa si vivono due vigilie per certi versi diverse tra loro. Da una parte la squadra guidata da quel condottiero di razza quale si è dimostrato Andrea Caristi che cerca di isolare le sue atlete conoscendo tutte le difficoltà di un match da giocare contro una formazione che ormai non ha nulla da perdere e che quindi verrà al Palabucalo senza dover accusare pressioni di nessun genere. Dall’altro lato l’ambiente santateresino in piena fibrillazione che vede a portata di mano la conquista di una serie B che manca da 24 anni e che negli ultimi anni è sfuggita per un soffio. Si moltiplicano giorno per giorno le iniziative dei sostenitori “ effini “ organizzati e non che stanno preparando nei minimi particolari l’evento. Le due squadre si sono incontrate tre settimane fa per la finale di Coppa Sicilia in quel di Caltanissetta ed allora primeggiò il Primeluci Castelvetrano per 3 a 1. Da allora sono cambiate un bel po’ di cose. L’Effe Volley ha recuperato tutte le effettive a disposizione da Alessandra Munafò a Pilar Miranda per finire con Alessandra Maccarrone ed in funzione di questo è andata ad espugnare la Palestra di Scordia contro il quotato Hobbit che a sua volta ha spento sul nascere le ambizioni di promozione diretta del Castelvetrano. Quindi la gara per le santateresine non si presenta per nulla facile e tutto il gruppo di lavoro – dalla guida tecnica alle giocatrici – sta mantenendo alta la concentrazione sapendo che nonostante il gran numero di vittorie ( 22 su 23 gare tra campionato e play off ) ancora non si è vinto nulla. Gli allenamenti sono sempre molto tirati ed il trainer Andrea Caristi non vuol sentire in giro toni trionfalistici che però sono difficilmente frenabili nell’ambiente esterno dove il numeroso pubblico – si prevede un palabucalo stracolmo in ogni ordine di posti – accarezza un sogno che insegue da troppo tempo. A mettere acqua sul fuoco , come è giusto che sia, coach Caristi che dichiara “ continuiamo il nostro lavoro con il miniciclo iniziato dopo la gara di Scordia e finalizzato al match contro Castelvetrano, per noi il risultato di gara 2 cambia poco e quindi dobbiamo solo pensare a giocarci la partita senza fare tante chiacchiere.” Anche il presidente Santo Carnabuci interviene e dice “ Una grande annata, una grande squadra, un grande tecnico, ma adesso non dobbiamo sottovalutare niente e nessuno e dobbiamo restare concentrati solo sulla partita che ci giocheremo contro un avversario fortissimo che già ci ha battuto, quindi massima concentrazione e impegno.”

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P