18 C
Santa Teresa di Riva
lunedì, Aprile 15, 2024
HomeSport CalcioASD Alì Terme – Team Scaletta 3 – 3

ASD Alì Terme – Team Scaletta 3 – 3

Alì Terme. Il Team Scaletta ha vinto il girone B del campionato di Terza Categoria e guadagna l’accesso diretto alla categoria superiore. Questo il verdetto alla fine della contesa che oggi ha avuto luogo sul terreno di contrada Sadano, davanti a un numeroso pubblico, gran parte del quale accorso speranzoso di poter festeggiare la promozione dei verde-arancio. Locali in campo col 3-5-2 con Paladino e G. Briguglio coppia d’attacco, ospiti con un dinamico 4-4-2 con Zouhir spesso a formare un invidiabile tridente offensivo con pochi eguali in tutti e tre i gironi. L’avvio è tutto di marca aliese: brivido al 5’ quando una gran botta di Paladino è deviata da un difensore appena sopra la traversa; al 6’ cross proveniente da sinistra testa di Caminiti e pallone che sfiora la traversa. Al 10’ dribbling di Muzio sull’out di destra cross in mezzo arretrato, botta di Di Bella, fuori. Sale in cattedra lo Scaletta: al 13’ bel calcio di punizione di Freni, Emanuele devia in corner. Contropiede di Di Blasi al 15’ che duella con C. Briguglio, poi svirgola una buona occasione. Cross insidioso di Zouhir al 16’, panico nella difesa aliese, in due non riescono a mettere la palla dentro finché libera Emanuele. Combinazione Di Blasi-Dario Cifalà al 17’, altra deviazione in angolo e sugli sviluppi Freni di testa manda fuori. Il gol ospite è nell’aria e giunge al 28’: devastante discesa sulla destra di Dario Cifalà che si accentra e supera il portiere in uscita con una secca conclusione. Emanuele si supera al 31’ deviando in angolo una botta di Di Blasi, bravo nell’aggirare con una finta il contrasto di C. Briguglio. Raddoppio ospite al 40’: Dario Cifalà smarca Di Blasi la cui conclusione supera un non impeccabile Emanuele. Si riscatta il portiere della squadra di casa al 42’ che coi pugni si oppone a una violenta conclusione di Zouhir. Ospiti ancora sugli scudi a inizio ripresa: al 50’ Di Blasi serve Caminiti, gran botta da fuori area e palo pieno. Gli ospiti sembrano paghi del doppio vantaggio e ne approfittano gli aliesi per rifarsi sotto: al 57’ lunga rimessa laterale di Gugliotta, colpo di testa di G. Briguglio e grande intervento in angolo di Barilà. Un minuto dopo i locali accorciano le distanze: lancio in verticale di Caminiti e G. Briguglio di prima intenzione e di esterno destro batte imparabilmente il portiere avversario. Gol di pregevole fattura. Gli ospiti, scossi dal gol subito, macinano gioco e trovano il gol dell’ 1-3 con Zouhir, gran discesa la sua in contropiede a tagliare il campo da destra verso sinistra botta violenta, palo e gol, imparabile. Saltano gli schemi, le squadre sembrane stanche e sfilacciate dopo i pirotecnici primi sessanta minuti e gli ospiti al 63’ riducono ancora le distanze con Paladino che più alto di tutti incorna il corner di Di Bella insaccando. Trascorrono sei minuti e Paladino firma il 3-3: assist centrale di Caminiti, stop e pronta conclusione vincente di Paladino (gol in sospetto fuorigioco). Corre l’83’ quando Di Blasi in un sussulto offensivo degli ospiti vince un dribbling col suo diretto avversario poi spara in porta, miracolo di Emanuele che devia in corner. Sugli sviluppi del quale la palla si dirige verso Domenico Cifalà, colpevolmente lasciato solo, ma la sua potente conclusione non centra i pali. La gara non offre più nulla da segnalare e finisce praticamente qua. Al triplice fischio finale grande euforia fra i giocatori scalettesi che festeggiano il ritorno in Seconda Categoria e grande festa fra gli spalti per i numerosi supporters accorsi. Caminiti il migliore in campo fra i locali, tutta la squadra verde-arancio da premiare in blocco nel giorno della meritata promozione.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P