26.1 C
Santa Teresa di Riva
lunedì, Luglio 15, 2024
HomeAttualitàSpesometro rinviato a luglio per gli operatori finanziari

Spesometro rinviato a luglio per gli operatori finanziari

Lo Spesometro rinviato al 3 luglio 2013. L’obbligo di invio della comunicazione telematica all’Agenzia delle Entrate delle operazioni di importo pari o superiore ad Euro 3.000,00 per le quali sussiste l’obbligo di emissione di fattura e di Euro 3.600,00 per le quali sussiste l’obbligo di corrispettivi, ha subito una nuova proroga dopo che la scadenza iniziale del 30 aprile 2012 era stata già differita prima al 15 ottobre 2012, quindi al 31 gennaio 2013. Lo ha deciso un provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate, Attilio Befera, che di fatto ha modificato il termine originariamente previsto per la presentazione delle comunicazioni di operazioni rilevanti ai fini IVA. Il motivo? A quanto pare, in base alle spiegazioni fornite dall’Agenzia delle Entrate, il provvedimento si è reso necessario a causa delle problematiche tecniche emerse per consentire agli operatori finanziari la comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini IVA, i cui pagamenti sono effettuati da privati mediante carte di credito, di debito o prepagate che hanno comportato la revisione del tracciato record concordato con le associazioni di categoria.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P