30.2 C
Santa Teresa di Riva
domenica, Luglio 14, 2024
HomeAttualitàPoste Italiane ricorre al Tar per l'apertura coatta dell'ufficio di Misserio

Poste Italiane ricorre al Tar per l’apertura coatta dell’ufficio di Misserio

SANTA TERESA DI RIVA – Poste Italiane ha fatto ricorso al Tar per l’annullamento dell’ordinanza n. 40 del 14 marzo con la quale il sindaco di Santa Teresa di Riva ha intimato l’apertura per tre giorni la settimana e almeno diciotto ore complessive al pubblico dell’ufficio postale di Misserio che era stato chiuso il 10 dicembre nel quadro di un vasto piano di razionalizzazione dei piccoli uffici postali. All’emanazione dell’ordinanza sindacale, le Poste avevano provveduto a riaprire l’ufficio postale di Misserio, nonostante avessero già dismesso i locali in affitto e smantellato le strutture. La giunta ha affidato all’avv. Paolo Turiano l’incarico di resistere in giudizio.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P