31.8 C
Santa Teresa di Riva
lunedì, Luglio 15, 2024
HomeSportSemifinale play off: Letojanni - Peloro Ann. 2 - 4 dts

Semifinale play off: Letojanni – Peloro Ann. 2 – 4 dts

Marcatori: 21’, 99’ e 112’ La Valle, 58’ Palumbo, 70’ Bianca, 81’ Belfiore G..

Letojanni: Giordano, Smiroldo, Reitano, Cannavò, Camarda, Palumbo, Lo Cascio, Mirabelli (46’ Raciti), Nitopi (57’ Bianca), Pagano (77’ Paiano), Corrente. All.: Contarino.

Peloro Annunziata: Faranda, D’Angelo ., Grasso, D’Angelo R., De Vardo, Smedile, Quintoni (40’ Belfiore G.), Tomasello, La Valle, Belfiore L., Broccio. All.: Belfiore.

Arbitro: Di Giovanni di Acireale.

Letojanni – La Peloro Annunziata conquista la finale play off sconfiggendo a domicilio il Letojanni. La partita è stata bellissima, piena di azioni gol e di capovolgimenti di fronte. Il risultato alla fine dei novanta minuti è stato di due a due. Nei tempi supplementari le reti decisive degli ospiti che hanno sancito il passaggio del turno. Mattatore della gara è stato il bomber La Valle, autore di una tripletta. L’attaccante in passato ha militato in formazioni di categoria superiore ed ha fatto valere la sua esperienza in un match così importante. A partire bene sono i locali che sfiorano la rete dopo un quarto d’ora grazie a Corrente che direttamente da calcio piazzato colpisce il palo. Cinque minuti dopo La Valle di testa segna la rete del vantaggio per gli ospiti. Cerca il pareggio il Letojanni e ci prova con Nitopi che però non inquadra la porta. Gol del pari che arriva nella ripresa grazie ad un penalty trasformato da Palumbo. Bianca al 70’ porta in vantaggio il Letojanni che però viene riacciuffato da Belfiore a pochi minuti dalla fine. Si arriva ai supplementari dove la Peloro parte più decisa e realizza ancora con La Valle il gol del tre a due con un bel tiro che supera Giordano. Il bomber messinese si ripete poco dopo facendo secco l’estremo difensore avversario e regalando la finale alla propria formazione. Una gara generosa giocata dai padroni di casa che per poco non hanno conquistato la vittoria dell’incontro. Bastava più attenzione nei minuti finali. Gli ospiti invece ci hanno creduto fino alla fine e nei tempi supplementari hanno dimostrato un cinismo da grande squadra.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P