26.9 C
Santa Teresa di Riva
mercoledì, Luglio 24, 2024
HomeSport3 Cat./ Mano pesante del Giudice Sportivo

3 Cat./ Mano pesante del Giudice Sportivo

Il Giudice Sportivo Sig. Francesco Capillo in riferimento al campionato di Terza Categoria ha adottato diverse decisioni in merito al campionato di Terza Categoria:

Gara Atletico Taormina – Mongiuffi Melia – del 12/11/2011

Si prende atto del preannunzio reclamo inviato dalla Società Mongiuffi Melia ed in attesa di riceverne le motivazioni si lascia in sospeso ogni decisione in merito, fatti salvi i provvedimenti disciplinari, trascritti in altra parte del presente C.U. 

Gara Decima Mas – Dominus Peloro (4-4) del 12/11/2011

Sospesa per aggressione all’arbitro. Sancità la responsabilità della Società Dominus Peloro per i fatti accaduti e come in narrativa descritti si delibera – di infliggere la punizione sportiva della perdita della gara per 0-3 alla Società Dominus Peloro; – di infliggere l’ammenda di € 150,00 alla Società Dominus Peloro, per il comportamento violento dei propri tesserati nei confronti dell’arbitro, con il risarcimento dei danni allo stesso, se richiesti; – di infliggere l’inibizione a svolgere qualsiasi attività in seno alla F.I.G.C. fino al 12/11/2015 al Sig. Sisti Antonio, dirigente accompagnatore della Società Dominus Peloro; – di infliggere la squalifica fino al 12/11/2016 al Sig. Manganaro Mario, calciatore della Società Dominus Peloro segnato in distinta come capitano, ai sensi dell’art. 3 C.G.S. – Responsabilità delle persone fisiche, che al comma 2 recita: “Il calciatore che funge da capitano della squadra risponde degli atti di violenza commessi, in occasione della gara, in danno degli ufficiali di gara da un calciatore della propria squadra non individuato. La sanzione eventualmente inflitta cessa di avere esecuzione nel momento in cui è comunque individuato l’autore dell’atto”. 

Provvedimenti disciplinari In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI SOCIETÀ:

AMMENDA Euro 100,00 Motta Per avere propri sostenitori, a fine gara, lanciato contro l’arbitro terra e pietruzze, colpendolo al volto e per avere, due di essi, assunto contegno offensivo e minaccioso nei confronti dello stesso mentre faceva rientro nello spogliatotio.

AMMENDA Euro 100,00 Mongiuffi Melia Per comportamento violento di propri tesserati nei confronti dell’arbitro.

A CARICO DI DIRIGENTI/ALLENATORI/ASSISTENTI ARBITRO DI PARTE: I

NIBIZIONE a svolgere qualsiasi attività in seno alla F.I.G.C. fino al 21/11/2011 al Sig. Currò Giovanni (Motta).

INIBIZIONE a svolgere qualsiasi attività in seno alla F.I.G.C. fino al 21/11/2011 al Sig. Scimone Eugenio (Mongiuffi Melia).

INIBIZIONE a svolgere qualsiasi attività in seno alla F.I.G.C. fino al 28/11/2011 al Sig. Briguglio Angelo (Real Nizza). Per contegno minaccioso nei confronti di un calciatore avversario.

INIBIZIONE a svolgere qualsiasi attività in seno alla F.I.G.C. fino al 28/11/2011 ai Sigg. Ferraro Cosimo e Leo Sebastiano (Akron Sport Savoca). Per contegno minaccioso nei confronti dell’arbitro, a fine gara.

INIBIZIONE a svolgere qualsiasi attività in seno alla F.I.G.C. fino al 12/11/2015 al Sig. Intelisano Maurizio (Mongiuffi Melia). Già allontanato dall’arbitro durante il corso della gara, per contegno offensivo e minaccioso, a fine gara, mentre quest’ultimo faceva rientro nel proprio spogliatoio, lo colpiva con un forte calcio al gluteo, procurandogli forte dolore. Allontanato da un addetto alla sicurezza, cercava di reiterare l’aggressione, non riuscendoci.

INIBIZIONE a svolgere qualsiasi attività in seno alla F.I.G.C. fino al 12/11/2015 al Sig. Santoro Carmelo (Mongiuffi Melia). A fine gara, mentre l’arbitro scendeva le scale per raggiungere il proprio spogliatoio, lo colpiva con un forte schiaffo alla mascella destra, procurandogli forte dolore ed arrossamento. Lo stesso, dopo l’arrivo delle Forze dell’Ordine, che provvedevano alla sua identificazione, entrava nello spogliatoio dell’arbitro, minacciandolo di querela, qualora nella stesura del referto di gara avesse fatto il suo nome quale aggressore; il tutto alla presenza dell’O.A. e delle stesse Forze dell’Ordine.

A CARICO DI CALCIATORI: ESPULSI DAL CAMPO Squalifica per UNA GARA effettiva

Scolaro Pietro (Duilia 81)

Pollino Tommaso (Calcio Sparagonà)

Arena Placido (Uragano Cep)

Gugliotta Patrizio (Fiumedinisi)

Squalifica per DUE GARE effettive

Brigandì Francesco (Real Nizza)

Currò Roberto (Motta)

Scimone Marco (Mongiuffi Melia)

Spartà Marcello (Mongiuffi Melia)

Costantino Raimondo (Mongiuffi Melia)

Squalifica per QUATTRO GARE effettive

Curcuruto Giuseppe (Mongiuffi Melia) Squalifica fino al 13/01/2012

Munafò Antonino (Mongiuffi Meliao di terzi.

GIOCATORI NON ESPULSI Ammonizione con diffida (III infrazione)

Abate Antonio (Zafferia)

Suvio Rinaldo (Zafferia)

Bonaventura Sergio (Nike Club Giardini)

Pino Sergio (Lanza)

Orlando Francesco (Motta)

Squalifica per una gara per recidiva in ammonizione (IV infrazione)

Interdonato Agatino (Fiumedinisi)

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P