26.1 C
Santa Teresa di Riva
lunedì, Luglio 15, 2024
HomeSportPompei - Uragano Cep 2 - 1

Pompei – Uragano Cep 2 – 1

Messina – Partita condizionata da un forte vento. Inizio equilibrato, le squadre si  affrontano a viso aperto con gioco che staziona sulla metà campo. Al 20′ nonostante l’assenza di bomber Amato, è il Pompei a passare in vantaggio. L’ala destra Laganà è lesto ad anticipare Lostantino in  uscita su suggerimento del capitano Giacomo Tuttobene. La risposta dell’Uragano Cep arriva alla mezz’ora con un tiro pericoloso dall’interno dell’area piccola dove Baradello,  è abile a deviare fuori dallo specchio della porta. Il Pompei spinge, ma non riesce a trovare il raddoppio. Nel finale del primo tempo, sono ancora i padroni di casa a rendersi pericolosi: punzione dal limite dal versante sinistro di Giacomo Tuttobene, con la sfera che sorvola di poco la traversa. Squadre a riposo con il Pompei avanti di un gol, ma la partita, è equilibrata con squadre mai dome. Secondo tempo che inizia sulla falsariga del primo. Entrambe le formazioni preferiscono affidarsi a lanci lunghi, scavalcando così la fase nevralgica del rettangolo di gioco. E’ proprio su una  di queste ripartenze che arriva il raddoppio della Pompei. Il merito è tutto di Alessandro Mangano, che prende palla a centrocampo e s’invola. Supera due avversari e batte Lostantino con un forte e preciso tiro all’angolino sinistro. Da qui in poi la partita scende di intensità. L’arbitro è costretto a fare gli straordinari. I padroni di casa non riescono ad incrementare il bottino per l’imprecisione sotto rete e per qualche sbavature del sig. Cilona. Al 75′, Stancampiano dopo una bella discesa sulla fascia destra, preferisce concludere a rete anziché servire Giacomo Tuttobene, in posizione vantaggiosa. L’Uragano Cep cerca nei capovolgimenti di ridurre il distacco. Il gol per gli ospiti arriva su punizione dalla distanza. Il Pompei si complica il finale, per aver sbagliato tanto in fase realizzativa. L’Uragano Cep si catapulta in attacco, ma la difesa locale riesce a chiudere ottimamente tutti i varchi. La formazione di Andrea Mangano conquista, così la prima vittoria dopo due pareggi e una sconfitta. Buona anche la gara dell’Uragano Cep che fino alla fine ha cercato di ostacolare la gioia del Pompei.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P