32.8 C
Santa Teresa di Riva
sabato, Luglio 13, 2024
HomeSportTonnarella Beach - Gescal 1- 2

Tonnarella Beach – Gescal 1- 2

Il Gescal espugna il Comunale di Furnari superando per 2 a 1 la squadra del Tonnarella. La squadra ospite recupera in avanti il centravanti F.Giordano e si affida al solito 4-4-2, mentre il Tonnarella deve fare i conti con qualche assenza importante. I bianco-verdi del Presidente Panarello prendono in mano la gara e gestiscono il pallino del gioco, creando numerose azioni da gol. Al 5’ F. Giordano arriva un attimo in ritardo su un delizioso assist di Andreacchio; poco dopo lo stesso attaccante messinese, imbeccato da Peditto, scappa sul filo del fuorigioco e con un pallonetto supera l’estremo difensore del Tonnarella, ma la palla si infrange incredibilmente sulla traversa. Al 21’ seconda traversa colpita da F.Giordano in un’azione analoga a quella precedente. In campo c’è solo una squadra, mentre il Tonnarella non riesce a costruire trame di gioco significative. Al 32’ altra azione pericolosissima per il Gescal, con Acquaviva che si invola sulla sinistra, supera in velocità la linea difensiva dei locali e si ritrova solo davanti al portiere che riesce ad opporsi alla conclusione ravvicinata dell’esterno sinistro. La prima frazione di gioco si chiude con altri due tentativi di F.Giordano, che non riesce a sfruttare al meglio due traversoni dalla sinistra e un colpo di testa di Peditto che finisce alto sulla traversa. Si va negli spogliatoi con il risultato di 0 a 0, con il Gescal padrone assoluto del campo ma che non riesce ad andare a segno. Nella ripresa il Tonnarella corre ai ripari inserendo forze fresche in mezzo al campo, ma è il Gescal a passare con Antonio Andreacchio che raccoglie una sponda di testa di F.Giordano, stoppa la palla di petto e con un sinistro di collo pieno trafigge l’incolpevole Foti. Gol straordinario per il fantasista Andreacchio, giocatore più prolifico in questo inizio di stagione per il Gescal con 3 gol in 4 gare. Il Tonnarella reagisce e prima sfiora il gol con una conclusione ravvicinata di Nasisi, sulla quale si oppone Passaniti, e poi agguanta il pari con un gol fortunoso sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla sinistra, deviato da D’Orazio nella propria porta. Il Gescal non ci sta e il tecnico Giordano sostituisce un Peditto un po’ sottotono inserendo un altro attaccante, Salvatore Ammo. Il cambio si dimostra azzeccato: Ammo da più vivacità all’attacco e, dopo appena 6 minuti dall’ingresso in campo, riporta in vantaggio il Gescal appoggiando di piatto in rete un traversone basso di Sergi dalla sinistra. Il Gescal controlla il match fino alla fine conquistando tre importanti punti in classifica, che proiettano la squadra messinese nei quartiere alti della classifica.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P