31.2 C
Santa Teresa di Riva
venerdì, Luglio 19, 2024
HomeSportEffe Volley S. Teresa si aggiuduca la prima di campionato contro il...

Effe Volley S. Teresa si aggiuduca la prima di campionato contro il blasonato Barcellona 95

S. TERESA DI RIVA – Con una prestazione strepitosa l’Effe Volley S. Teresa disintegra il blasonato e tanto temuto alla vigilia team del Barcellona 95 grazie ad una condotta di gara strepitosa del suo attaccante di punta, quella Irene Ferraro che sarà oggetto di parecchi incubi notturni per le avversarie che ne hanno dovuto subire le scorribande sul parquet santateresino. La gara non ha mai avuto storia con i portacolori dell’Effe che non hanno mai concesso speranza alle avversarie come testimoniano i parziali set, conclusisi rispettivamente a 13, 16 e 13. Carmelo Spinella ha schierato in partenza Teresa Parasporo in regia, Marcella Scrinieri e Sonia Camelia centrali, Rosa Letizia libero, Irene Ferraro opposto, Alessandra Maccarrone e Andreea Serban di banda. Il primo ed il terzo set hanno avuto poca storia, mentre all’inizio della seconda frazione le barcellonesi avevano infilato un filotto con un risultato parziale di 6 a 2 in loro favore, ma il carattere e la voglia di vincere di Camelia e compagne ha rimesso la gara sui binari giusti. Protagonista assoluta del match il “bomber” Irene Ferraro che collezionato ben 20 punti mostrando uno strapotere fisico devastante, la giovane atleta furcese ha sferrato attacchi da ogni dove, in diagonale, in corridoio, dalla seconda linea e poi ha mandato in visibilio i tifosi con le sue irresistibili battute al salto che hanno consentito alla squadra di prendere il largo. Ottima prova in regia di Teresa Parasporo che prende confidenza con le compagna gara dopo gara e che si è mostrata utile sia in fase di costruzione che in fase difensiva, realizzando anche due punti, uno a muro ed uno in paleggio di seconda. L’alzatrice proveniente dal Roccalumera ha dimostrato di possedere un’ottima dose di personalità ed ha fatto capire a tutti che ha carattere da vendere. Ottime giocate anche dal centro, questa è una novità rispetto alla passata stagione con Marcella Scrimieri e Sonia Camelia che hanno bucato rispettivamente per 7 e 6 volte la difesa avversaria. Otto punti invece per Andreea Serban, una garanzia come al solito il libero Rosa Letizia che insieme alla sempre decisiva Alessandra Maccarrone costituisce l’anima della squadra cara al ds Fabio Coco. Una nota a parte meritano il gruppo dei tifosi organizzati che hanno messo in scena una coreografia degna di campionati superiori e che hanno incitato le leonesse santateresine dal primo all’ultimo minuto di gara. A fine gara raggiante mister Carmelo Spinella che si premurato :” di ringraziare tutte le atlete ed in particolare quelle che sono rimaste a bordo campo che per me valgono quanto e più delle titolari anche per come mi consentono di tenere l’equilibrio dello spogliatoio, a loro va il mio doveroso ringraziamento.” “siamo solo all’inizio – continua Spinella – e non vogliamo farci illusioni noi dobbiamo pensare a crescere gara dopo gara migliorando l’intesa e senza porci obiettivi prestabiliti, a gennaio possiamo fare un primo punto della situazione.” Sugli scudi anche Irene Ferraro che dichiara :” ringrazio tutte le mie compagne che mi consentono di realizzare tutti questi punti, io sono solo il terminale offensivo del gioco e quindi senza il loro apporto non potrei mai marcare a ripetizione.” “ Grazie a tutti i tifosi che sono stati splendidi – ci dice Teresa Parasporo – è stato meraviglioso giocare in un palazzotto così caldo, un’esperienza unica che speriamo sia il preludio di tante vittorie da dedicare ai nostri meravigliosi supporters.” Deluso l’allenatore ospite , Domenico Fazio, che con molta sportività ammette :” nulla da dire sulla sconfitta che è stata ineccepibile, le mie atlete non sono mai entrate in gara ed hanno commesso troppi errori in tutti i fondamentali, comunque siamo ancora all’inizio e c’è tutto il tempo per porre rimedio ad eventuali errori.”

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P