29.1 C
Santa Teresa di Riva
mercoledì, Luglio 17, 2024
HomeSportContesse e Sparagonà padroni del girone B. Una poltrona per cinque...

Contesse e Sparagonà padroni del girone B. Una poltrona per cinque nel girone C

Nel Contesse e nello Sparagonà (girone B) tutto funziona alla perfezione. E’ il momento dell’esaltazione. Famulari ed Argento, i due tecnici, confermano le previsioni della vigilia con due pesanti vittorie. Nell’anticipo di sabato, lo Sparagonà si impone contro un Pompei abbastanza ostico, mentre il Contesse riesce a vincere contro il Team Scaletta, in una gara ricca di gol e di episodi. I santateresini sono la squadra che impressionano maggiormente e capaci di sopportare qualsiasi colpo. Passati in svantaggio hanno avuto la tempra necessaria per rimontare, subendo la seconda rete, solo nel finale. I messinesi del Contesse si confermano una macchina da gol ed applicano, ancora una volta, la regola del quattro. Alle spalle delle due battistrada, il Real Nizza che festeggia la prima vittoria della sua storia, contro i casalvetini dell’Aria Preziosa, con una rete del bomber Zagarella. I tre punti pesano tantissimo e danno entusiasmo allo schieramento di Onofrio Chillemi che lo scorso anno vestì la maglia della squadra del centro collinare. Perde terreno, invece, lo Zafferia che non si fa male contro la matricola Fiumedinisi. In verità, De Luca e compagni, nel primo tempo, hanno avuto le occasioni per passare in vantaggio ma, poi, nella ripresa, lo Zafferia mostra più iniziative. Ancora una sconfitta per la Giuventu’ S.Teresa ad opera del Decima Mas. Nel posticipo il Camaro Messina vince in trasferta contro il Futura Messina con i gol di Tripi e Battaglia nel mezzo la rete di Intelisano.  Invece Dominus Peloro e Uragano Cep attendono l’ok dalla Figc di Messina per completare il programma della seconda giornata di campionato. Nel girone C è un appassionente lotta a cinque. Forza D’AgròScifì, Savoca, Atletico Taormina, Motta e Sporting Club Giardini viaggiano a vele spiegate. Sono questi i verdetti dopo 180 minuti. Trionfo per l’Atletico Taormina sul campo dell’Antillo Val d’Agrò con un festival di gol. Nell’appossionante derby tra Triskell Taormina e Nike Club Giardini decide un calcio di rigore di Campione. L’urlo della vittoria è al 93′. Un gol che fa cominciare a sognare la squadra di Giardini che sembra avere acquisito quella maturità vincente necessaria per raggiungere l’obiettivo d’inizio stagione. Festeggia pure il Forzad’AgròScifì con Mastroeni e Ciccio Carpillo quando correva il 90′. Cala un poker lo Sporting Giardini con il Lanza di Malvagna, invece il Motta supera il Chianchitta ed infine il Savoca con le reti di Impellizzeri e Smiroldo (autore di una doppietta) si impone in terra del Mongiuffi Melia.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P