32.8 C
Santa Teresa di Riva
sabato, Luglio 13, 2024
HomeSportGescal - Fondachelli 2 - 0

Gescal – Fondachelli 2 – 0

Il Gescal bagna l’esordio in seconda categoria battendo per 2 a 0 la compagine del Fondachelli, al termine di una gara intensa e combattuta. Il trainer Nino Giordano deve rinunciare agli squalificati F. Giordano e Acquaviva e si affida in attacco all’ariete Copplino, mentre in mezzo al campo si ricompone l’affiatata coppia Peditto-Carrozza. Nella prima parte di gara, gli ospiti impongono il ritmo alla gara e mettono in difficoltà il Gescal, che comunque è il primo a rendersi pericoloso con un diagonale di Sergi, respinto dal portiere. Il Fondachelli crea delle trame interessanti in velocità e in due circostanze l’attaccante ospite si trova nelle condizioni di battere a rete ma, prima Passaniti in uscita e poi il rientrante D’Orazio in scivolata, sventano la minaccia. Il Gescal prende la misura agli avversari ed inizia ad imbastire qualche iniziativa soprattutto dalla corsia di sinistra. Al 39’ Coppolino sfiora l’incrocio dei pali con un colpo di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo, mentre l’azione offensiva del Fondachelli si ferma sulla trequarti della squadra messinese, grazie ad una attenta difesa guidata dal “sempreverde” Davide Totaro. La prima frazione di gioco si chiude con un tiro dalla distanza di Carrozza che termina di poco alto. Le squadre vanno negli spogliatoi con il risultato ad occhiali che rispecchia, tutto sommato, l’andamento del primo tempo. Nella ripresa il Gescal alza il baricentro in avanti, aggredisce maggiormente gli avversari soprattutto in fase di impostazione del gioco e nel giro di cinque minuti, tra il 9’ e il 14’, piazza un micidiale uno-due che tramortisce gli ospiti. Il gol del vantaggio porta la firma del “solito” Andreacchio, che ribatte a rete una corta respinta del portiere ospite su un tiro da punizione di Faraone. Il raddoppio è siglato da Coppolino che raccoglie un rinvio dalla difesa e, al secondo tentativo, con un colpo di testa batte Molino. Il Fondachelli subisce il doppio colpo e non riesce ad imbastire la manovra. Il Gescal controlla con esperienza e sagacia il possesso del pallone e la partita scivola via tranquillamente per la squadra del Presidente Panarello. Nemmeno i cambi cambiano l’inerzia della gara, con il Fondachelli che non si rende mai particolarmente pericoloso. Un buon inizio per il Gescal chiamato a confrontarsi con la nuova realtà della seconda categoria con la conferma di essere una squadre ostica, compatta e cinica capace di saper soffrire nelle difficoltà e dotata di un buon potenziale tecnico. Il Fondachelli ha mostrato un reparto di centrocampo all’altezza della situazione, mentre qualcosa da rivedere in difesa e in fase di finalizzazione del gioco.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P