25.9 C
Santa Teresa di Riva
domenica, Luglio 14, 2024
Home1Contura - Tanti fedeli per la patrona S. Rosalia.

Contura – Tanti fedeli per la patrona S. Rosalia.

Rina – I festeggiamenti in onore di Santa Rosalia si sono conclusi con chiesa e piazza piene da migliaia di fedeli, turisti e vacanzieri. Infatti, oltre 20 mila persone hanno partecipato alla festa della patrona delle frazioni di Rina e Contura. Sette giorni di riti e funzioni religiosi intervallati da spettacoli (teatrali e musicali) con degustazioni di prodotti tipici locali, hanno fatto da richiamo ai festeggiamenti organizzati da un comitato parrocchiale con il supporto del parroco don Nicola Maio e la collaborazione dell’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Antonino Bartolotta. Tra gli eventi anche un torneo di calcio a 7 dedicato alla Santa patrona e vinto dalla locale squadra della “Bm Pirri”. La grande affluenza di pubblico, oltre alla devozione per S.Rosalia, fa evidenziare l’impegno degli organizzatori che non si sono risparmiati nel rendere la festa abbastanza coinvolgente. Novene, confessioni e Messe pomeridiane e giornate dedicate alla famiglia, ai bambini, ai giovani e agli anziani, hanno impegnato i fedeli non solo del luogo, ma anche dei paesi vicini per una intera settimana. Due spettacoli teatrali messi in scena dalle compagnie “ I Marinoti” e “Akron”, tre serate musicali con “artisti locali”, i “Tarigghiari” ed i “Molesi”, ed una di cabaret con il noto artista catanese Giuseppe Castiglia, hanno allietato l’inizio del mese di settembre di una comunità molto devota a S.Rosalia i cui festeggiamenti affondano le radici, in queste due borgate savocesi, già dall’inizio dello scorso secolo. Inoltre, in alcune serate, i parrocchiani hanno preparato pure delle succulenti degustazioni a base di maccheroni, salsiccia e “cuzzola” ( pasta di pane fritta con l’olio). Le serate, al di là dell’aspetto gastronomico, si sono rivelati pure dei momenti di forte aggregazione non solo per l’intera comunità locale, ma anche per il numeroso pubblico dei paesi vicini. La processione del Simulacro, della scorsa domenica, per le vie della parrocchia, è stato il momento culminante dei festeggiamenti che si sono conclusi con l’esibizione del tradizionale “ sciccareddu” e con i giochi pirotecnici. Gli applausi di migliaia di partecipanti sono la conferma della performance della festa di Santa Rosalia la cui macchina organizzativa è già con la testa a quella successiva che potrebbe tenersi già il prossimo anno, senza aspettare il tradizionale biennio.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P