31.8 C
Santa Teresa di Riva
lunedì, Luglio 15, 2024
HomeCronacaRoccalumera, a fine mese il senso unico

Roccalumera, a fine mese il senso unico

Roccalumera – Tempo addietro i cittadini di Roccalumera rispondendo ad una sorta di censimento hanno decretato a maggioranza il senso unico sulla via Umberto I, la centrale arteria del paese. “Noi rispettiamo la volontà del popolo – ha detto il sindaco Gianni Miasi – per cui a fine settembre entrerà in funzione il senso unico. Per i primi tre mesi sarà in forma sperimentale, dopo sarà attuato definitivamente”. Già sono state indette regolari gare d’appalto per la rimozione dei dossi sul lungomare e per il rifacimento della segnaletica orizzontale e verticale. Le auto, non appena sarà dato il via al nuovo piano viario, potranno attraversare il centro del paese solo in direzione Messina Catania, mentre sul lungomare è consentita la doppia circolazione. Il senso unico di marcia lungo la centrale via del paese, che poi fa parte integrante della Statale 114, è stato da tempo attuato nei comuni limitrofi di Furci Siculo e S.Teresa di Riva, mentre a Nizza di Sicilia il progetto è stato sperimentato con scarsa fortuna. Tornando a Roccalumera resta da dire che il provvedimento si è reso indispensabile dopo i continui ingorghi del mese scorso, quando nei punti nevralgici del paese (angolo via Rombes, piazza Mazzullo, dirimpetto la Farmacia e la stazione dei Carabinieri e tra i torrenti Allume e Sciglio) gli intasamenti continui hanno messo a dura prova la pazienza degli automobilisti. Non sono mancate le lamentele tant’è che il sindaco si è premurato a mettere in atto il nuovo piano viario. Non tutti sono contenti, ovviamente. Per i commercianti sarà un esperimento negativo, perché non tutti gli automobilisti faranno il giro del paese per comprare degli oggetti. Per gli amministratori comunali, invece, non sarà così, perché col senso unico gli automobilisti avranno più spazio per fermarsi e fare acquisti. “E comunque – ha ribadito Miasi – sarà un piano viario sperimentale. Se non dovesse andare bene, ritorneremo al doppio senso di circolazione”. Per il momento si aspetta solo il parere dell’Anas per mettere in atto questo importante progetto. Poi si valuterà.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P