31.2 C
Santa Teresa di Riva
venerdì, Luglio 19, 2024
HomeCronacaVilleggiante muore per arresto cardiaco sulla spiaggia di S.Teresa

Villeggiante muore per arresto cardiaco sulla spiaggia di S.Teresa

SANTA TERESA DI RIVA – Un uomo originario della provincia di Catania è morto sulla battigia della spiaggia di Santa Teresa di Riva colpito da arresto cardiocircolatorio. Orazio Pennisi, 31 anni, era cardiopatico e due anni fa aveva avuto un trapianto. Alle 10 era sceso in spiaggia, il tempo si saggiare la temperatura dell’acqua che subitos i è sentito male, ha fatto in tempo a tornare a riva e attirare l’attenzione dei genitori che erano nei pressi, poi è stramazzato sull’arenile. I soccorsi (sul posto sono giunti prima il medico del Pte di S.Teresa e poi l’ambulanza del 118 di Taormina) non hanno potuto riportare in vita il giovane, originario di Palagonia in provincia di Catania, che era giunto all’inizio della stagione a S.Teresa di Riva con la famiglia ed aveva preso alloggio in un appartamentino per le vacanze sul corso Regina Margherita, praticamente a poche decine di metri dalla spiaggia dove si è registrata la tragedia. Sul posto, come abbiamo detto, è subito intervenuto (a piedi) il dottor Scuto del vicino Pte (l’ambulanza di S.Teresa era fuori per rispondere ad un’altra chiamata) che ha praticato massaggio cardiaco e defibrillazione, ma non è stato possibile riportare in vita questo ragazzo che è morto praticamente sotto gli occhi dei genitori e dei bagnanti che hanno assistito attoniti alla scena. Per una tragedia che si era consumata, un’altra che poteva concretizzarsi , proprio perché quando è arrivata la chiamata al 118, e l’ambulanza di S.Teresa era fuori, dalla centrale hanno “ordinato” al medico, che era solo in ambulatorio, di soccorrere il malcapitato villeggiante, mentre sul lettino aveva un paziente in tachicardia. Lo ha lasciato in mano agli infermieri e si è precipitato immediatamente in spiaggia. Ma ormai il destino di Orazio Pennisi si era compiuto.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P