32.4 C
Santa Teresa di Riva
mercoledì, Luglio 17, 2024
HomeAttualitàRoccalumera, proteste per il mancato distaccamento dei vigili del fuoco

Roccalumera, proteste per il mancato distaccamento dei vigili del fuoco

Roccalumera – Il problema relativo al mancato distaccamento dei vigili del fuoco a Roccalumera, anche se limitato ai mesi estivi, è approdato in consiglio comunale. Difatti all’ordine del giorno del prossimo civico consesso, convocato dal presidente Antonio Garufi per lunedì prossimo (ore 20), è stata inserita anche la mozione dei consiglieri di minoranza (adesso ribattezzati gruppo consiliare “Roccalumera nel cuore”) tendente a “ripristinare il distaccamento dei vigili del fuoco a Roccalumera”. Su questo argomento c’è la reazione di tutta la cittadinanza, che in questi anni di permanenza dei pompieri ha potuto constatare l’efficienza dei militari. Innanzitutto la posizione strategica. Il distaccamento ha avuto la base operativa in un’ala del plesso della scuola Media, ubicato sul lungomare. Da questa posizione, vicina meno di un chilometro dallo svincolo autostradale, la squadra dei vigili del fuoco in forza al distaccamento di Roccalumera poteva raggiungere in pochi minuti i comuni S.Teresa, Furci, Alì Terme e tutti i centri collinari ( cioè, le campagne di Limina, Antillo, Mandanici e Fiumedinisi). Non solo. I pompieri di base nel comune jonico hanno salvato da sicura morte un’anziana rimasta intrappolata tra le fiamme nella sua abitazione di Roccalumera ed un anziano che stava per essere travolto da un treno ad Alì Terme. Inoltre sono stati protagonisti di audaci interventi nei vari comuni del comprensorio. Tutto questo perché scattato l’allarme sono arrivati sul posto del sinistro dopo dieci minuti, un quarto d’ora; se invece fossero partita da Messina o da Taormina sicuramente avrebbero impiegato da trequarti d’ora ad un’ora per raggiungere l’obiettivo. Un tempo che sicuramente sarebbe stato fatale nel salvare la donna a Roccalumera o l’anziano ad Alì Terme. Ecco perché è indispensabile il distaccamento a Roccalumera, posizionato a metà strada tra i vigili el fuoco di Messina e di Taormina. Dopo la discussione in consiglio, sicuramente il sindaco Gianni Miasi avrà più forza “politica” per un incontro col dirigente provinciale o col responsabile regionale. Comunque sia i 40 mila cittadini del comprensorio jonico chiedono urgentemente il ripristino del distaccamento dei vigili del fuoco a Roccalumera.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P